fbpx

Ewan McGregor ricorda uno degli attori più leggendari di ‘Star Wars’: “Era uno dei migliori”

“Obi-Wan Kenobi” sarà presentato in anteprima su Disney + questo venerdì, 27 maggio con un doppio episodio, e poi un nuovo capitolo sarà trasmesso ogni mercoledì.

Sono passati diversi anni da quando abbiamo visto Ewan McGregor nei panni di Obi-Wan Kenobi Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith. Fortunatamente, anni dopo, l’attore è tornato per riprendere questo ruolo mitico nella serie Disney+ Obi-Wan Kenobi.

Ma tutti sanno già come finisce la sua storia grazie a Star Wars: Episodio IV – Una nuova speranza. Grazie a un’intervista a SensaCine, che potete vedere per intero sopra queste righe, McGregor ha voluto spiegare come ha affrontato nuovamente questo personaggio e questa nuova storia che si svolge tra l’Episodio III e l’Episodio VI, cogliendo l’occasione per ricorda Alec Guinnessl’Obi-Wan della trilogia originale:

È vero che sappiamo che finisce con Alec Guinness, come finisce la sua storia con il suo vecchio Padawan, Anakin Skywalker. Quindi sì, lo sappiamo. ma suppongo che sia sempre stato così. In tutti e tre i film che ho fatto prima, ho sempre avuto in mente Alec Guinness ed è stato un grande privilegio avere questo tipo di filo con lui come attore perché sono sbalordito dal suo lavoro e dal suo talento. Era un attore brillante, uno dei migliori attori britannici, e il suo curriculum era enorme, davvero buono e interessante. Quindi mi fa sentire bene avere questo filo conduttore verso di lui anche se non l’ho mai incontrato. Ma sì, ora sono più vecchio. Ora sono più vicino all’età di Obi-Wan di Alec Guinness. Quindi è stato un passo in quella direzione e sono stato molto contento di poterlo suonare di nuovo.

Alec Guinness morì il 5 agosto 2000 a causa di un cancro al fegato di cui soffriva e che teneva segreto ai suoi amici e ammiratori. La sua carriera iniziò nel 1946 con il film Catene spezzateseguendolo da vicino l’ultima vacanza, Il diavolo e la regina o L’uomo vestito di bianco. Ma è stato grazie a Star Wars che ha ottenuto un grande riconoscimento mondiale.

Leggi  i primi pareri sulla serie Amazon ci sono (e fa venire voglia)

Obi-Wan Kenobi ha colui che era il maestro Jedi di Anakin Skywalker (Hayden Christensen) in un momento nella Galassia in cui alcuni Inquisitori inviati da Darth Vader cercano di uccidere tutti i Jedi rimasti lì.

Obi-Wan non sa nulla e non ha contatti con nessuno dei suoi vecchi amici. Sono stati uccisi o si stanno nascondendo. Quindi è in un momento diverso”, spiega McGregor. “E anche Vader ha inviato i suoi Inquisitori per distruggere i Jedi, sta cercando di distruggere tutti i Jedi. Quindi deve nascondersi. E tiene d’occhio Luke Skywalker perché è proprio come la sua ultima responsabilità. Penso che si senta responsabile. Non penso nemmeno che sia probabilmente perché pensa di poter diventare un Jedi perché penso che Obi-Wan abbia rinunciato ai Jedi, ha rinunciato a quell’idea perché si sentiva come se avessero perso la battaglia

Il cast principale include Joel Edgerton, Rupert Friend, Kumail Nanjiani, Moses Ingram e Indira Varma, tra gli altri. La sua prima è prevista per questo venerdì 27 maggio con una doppia puntata, per poi mandare in onda un nuovo capitolo ogni mercoledì fino alla fine del 22 giugno.

Se vuoi essere aggiornato e ricevere le anteprime nella tua email, iscriviti alla nostra Newsletter

Lascia un commento