fbpx

Episodi presentati dagli attori e dalle attrici nominati nella commedia

Il 22 agosto il periodo di votazione si è concluso nel premi emmy e il dado è già tratto. Il risultato lo sapremo al gala del 13 settembre, ma in questi giorni apriremo la bocca con alcuni articoli speciali, come questo, in cui rivediamo il episodi presentati dagli attori e dalle attrici nominati nella categoria commedia.

È una delle curiosità del regolamento che mostra come il funzionamento dei premi abbia poco o nulla a che vedere con il modo in cui i telespettatori valutano la serie. Se ci chiedessero la migliore interpretazione comica dell’ultimo anno televisivo, penseremmo sicuramente alla risposta in termini di stagioni complete, la performance con più sfumature, la più regolare e tenendo conto dell’evoluzione dei personaggi durante l’intero rata. Ma questo non è ciò che gli elettori apprezzano.

A scegliere i professionisti ei programmi nominati per gli Emmy Awards, i membri dell’accademia non è necessario che abbiano visto le stagioni complete che gareggiano in ogni edizione: solo il materiale richiesto secondo i regolamenti di ciascuna categoria. Nel caso della cinematografia, ad esempio, basta registrare una scena, e nel caso degli attori, un solo episodio.

Gli interpreti e la loro squadra devono selezionare il capitolo in cui hanno avuto più possibilità di brillare, perché quella scelta è giusta può essere decisivo in un anno con molta concorrenza. Alcuni, se fanno parte del cast di una delle serie più seguite, avranno a loro favore di aver visto i loro lavori per tutta la stagione, o di vederli in più scene rispetto a quelle dell’episodio che includono, se avere altri co-protagonisti nominati in un’altra o nella stessa categoria.

Questo, comunque, È relativo, perché nulla garantisce che gli elettori effettuino effettivamente le visualizzazioni corrispondenti prima di compilare le schede. Potrebbero arrivare con la decisione presa in termini di popolarità, che venga trasmessa una nuova puntata della serie anche se non è quella che gareggia in quell’edizione, o per inerzia. Anche il genere in cui competono è relativo, perché come vedrai, hanno optato per diversi attori nominati nella commedia inviare gli episodi in cui hanno scene più drammatiche. E come biasimarli, quelle scene di solito sono una caramella quando sono in buone mani.

In ogni caso, poiché queste informazioni vengono rese pubbliche, è un fatto curioso di cui tener conto prima del gala e quando prepariamo le nostre piscine, poiché gli spettatori, a differenza degli elettori, di solito fanno questo esercizio molto seriamente.

Leggi  'Tutte le volte che ci siamo innamorati', una lettera d'amore al cinema che reinventa la commedia romantica

Miglior attore protagonista

Episodi presentati dai candidati come miglior attore protagonista in una commedia

  • bill hader – ‘Barry’ 3×08: ‘Inizia ora’

  • donald glover – ‘Atlanta’ 3×02: ‘Sinterklaas sta arrivando in città’
  • Nicola Haut – ‘The Great’ 2×10: ‘Matrimonio’

  • Steve Martin – ‘Solo omicidi nell’edificio’ 1×10: ‘Apri e chiudi’

  • Martin Corto – ‘Solo omicidi nell’edificio’ 1×03: ‘Quanto conosci i tuoi vicini?

  • Jason Sudeikis – ‘Ted Lasso’ 2×10: ‘Zero matrimoni e un funerale’

Miglior attrice protagonista

Gli episodi presentati dai candidati per la migliore commedia protagonista

Gli episodi presentati dai candidati per la migliore commedia protagonista

  • Jean Smart – ‘Hacks’ 2×06: ‘Il clic’

  • Rachel Brosnahan – ‘La meravigliosa signora Maisel’ 4×08: ‘Come arrivare a Carneggie Hall’
  • Kaley Cuoco – ‘L’assistente di volo’ 2×05: ‘Donne che affogano’

  • Quinto Brunson – ‘Scuola dell’Abate’ 1×01: ‘Pilota’

  • Issa Rae – ‘Insicuro’ 5×01: ‘Riuniti, ok?’

  • Elle Fanning – ‘The Great’ 2×03: ‘Finalmente da solo’

Miglior attore non protagonista

Episodi inviati dai candidati per la migliore commedia non protagonista

Episodi inviati dai candidati per la migliore commedia non protagonista

  • Brett Goldstein – ‘Ted Lasso’ 2×05: ‘Arcobaleno’

  • Toheeb Jimoh – ‘Ted Lasso’ 2×03: ‘Il meglio che posso’
  • Henry Winkler – ‘Barry’ 3×08: ‘Inizia ora’

  • Tony Shalhoub – ‘La meravigliosa signora Maisel’ 4×03: ‘Tutto è Bellmore’

  • Bowen Yang – ‘Saturday Night Live’ 47×03: ‘Conduttore: Rami Malek’

  • Antonio Carrigan – ‘Barry’ 3×01: ‘Perdona Jeff’

  • Nick Mohamed – ‘Ted Lasso’ 2×12: ‘Piramide del successo invertita’

  • Tyler James Williams – ‘Scuola dell’Abate’ 1×08: ‘La famiglia del lavoro’

Miglior attrice non protagonista

Gli episodi presentati dai candidati per la migliore commedia secondaria

Gli episodi presentati dai candidati per la migliore commedia secondaria

  • Hanna Eibinder – ‘Hacks’ 2×04: ‘La moglie del capitano’

  • Hanna Waddingham – ‘Ted Lasso’ 2×10: ‘Zero matrimoni e un funerale’

  • Tempio di Giunone – ‘Ted Lasso’ 2×11: ‘Treno di mezzanotte per Royston’

  • Alessio Borstein – ‘La meravigliosa signora Maisel’ 4×03: ‘Tutto è Bellmore’

  • Kate Mckinnon – ‘Saturday Night Live’ 47×21: ‘Ospite: Natasha Lyonne’

  • Sarah Niles – ‘Ted Lasso’ 2×07: ‘Stato mentale’

  • Janelle James – ‘Abate School’ 1×12: ‘Ava contro l’ispezione’

  • Sheryl Lee Ralph – ‘Scuola dell’abate’ 1×04: ‘Nuove tecnologie’

Il 13 settembre vengono assegnati gli Emmy Awards.

Lascia un commento