fbpx

‘El Oasis’, la soap opera in cui Shakira ha recitato prima di fatturare con la sua musica: la sorprendente intrastoria

Molto prima di diventare famosa e iniziare a guadagnare soldi con la sua musica, Shakira ha cercato di entrare nel mondo della recitazione. Infatti, quando ancora non era nessuno e non aveva ancora pubblicato il suo primo album A piedi nudil’artista colombiano ha recitato all’età di 17 anni in una telenovela chiamata L’oasi.

Rilasciato sulla catena defunta cenproTV tra il 1993 e il 1995, L’oasi Raccontava la storia di una città che era stata sepolta da un disastro naturale. Nei campi profughi nasce l’amore tra Luisa María Rico (Shakira) e Salomón Perdigón (Pedro Rendón).

Sembra però che il cantante non voglia sapere nulla di quell’opera e questo potrebbe essere il motivo per cui la serie è scomparsa dalla mappa e non è disponibile per la visione online. È possibile infatti che la cantante stessa sia imbarazzata da quell’esperienza ed è possibile che abbia acquisito i diritti di L’oasi in modo che nessuno possa accedervi.

[De ‘Élite’ a ‘Euphoria’: las series con representación LGTBQ+ más populares del último año]

Sto provando a recitare

I protagonisti de ‘L’Oasi’.

“Quando avevo tredici anni, ho pubblicato il mio primo disco, Magiaquando ha compiuto 15 anni, se n’è andato Pericoloe con il tema Siamo Ho gareggiato al Festival di Viña del Mar, tra più di cento concorrenti. Sono arrivato terzo e anche se sono uscito dalla porta principale, il mio secondo album non ha funzionato perché era pieno di errori, inclusa la voglia di andare sul mercato”, ha riconosciuto Shakira in un’intervista del 1996.

“PProprio per questo mi sono fermato un po’ e mi sono dedicato alla recitazione, come protagonista di L’oasi. Era come fare un’escursione su un altro percorso artistico alla ricerca del rinnovamento dello spirito”disse il cantante.

Leggi  Matt Damon si rammarica di aver rifiutato 'Avatar' e James Cameron risponde: "Fatti una ragione"

Anni dopo, Shakira ha parlato della sua esperienza nel mondo della recitazione, dicendo che “la sua vita è come un bicchiere d’acqua: trasparente”. “Tutti possono sapere cosa c’è sullo sfondo, perché è difficile per me nasconderlo, Sono una cattiva attrice per un motivo, altrimenti lascia che lo dica il regista L’oasi“, ha confessato.

Alla domanda se la performance sia stata un incidente nella sua vita, Shakira ha risposto che “non uno di quegli incidenti in cui si rimane feriti”, ma “un meraviglioso incidente geografico”.

“È stata un’esperienza dalla quale ho imparato e conosciuto un mondo ancora da scoprire davanti ai miei occhi e non mi riferisco semplicemente alla recitazione, mi riferisco alla vita di altri attori che hanno contribuito molto alla mia vita interiore. Ho dei bei ricordi ma sicuramente non credo di avere una vocazione come attrice”specificato.

La leggenda della scomparsa

Negli ultimi anni è cominciata a circolare la leggenda che Shakira sia stata incaricata di far sparire qualsiasi record della serie e che sia arrivata addirittura ad acquistarne i diritti L’oasi.

Non si sa se questo sia vero o no, anche se è molto probabile che la serie sia scomparsa con la chiusura del canale che la trasmetteva e che sia in qualche file sconosciuto.

Lascia un commento