fbpx

Dove puoi trovare il gas nei serbatoi al miglior prezzo?

Quando si vogliono confrontare i prezzi del gas, è importante fare la differenza tra gas di cisterna e gas di città, o anche gas naturale. Qui, discuteremo la tariffa del serbatoio del gas. Come differenziare i diversi tipi di gas? Qual è il costo annuale stimato per una famiglia francese media? Chi sono i fornitori di gas e chi offre i prezzi migliori?

Tariffa gas: qual è il costo annuo stimato per una famiglia?

Prima di parlare della tariffa del gas, fare un piccolo punto sulle diverse tipologie di gas:

  • Gas di rete: è costituito da una miscela di monossido di carbonio e diidrogeno.
  • Gas naturale: contiene metano e viene trasportato sia in forma gassosa che liquida.
  • Gas cisterna: questo è propano. È un combustibile fossile.

Il gas di città non viene più utilizzato, perché non è sufficientemente efficiente, soprattutto perché è pericoloso perché può essere tossico. Come per il gas anche in bombola, è quello che ha le migliori rese dal punto di vista energetico. È anche il combustibile fossile più ecologico. Nella tua casa ci sono due possibilità: gas naturale e garza in una bombola, detta anche propano. Tutto dipende da dove vivi.

Il prezzo del gas in un serbatoio dipende dai fornitori. È quindi difficile stimare un costo medio, perché ogni fornitore ha una propria politica dei prezzi.

Chi sono i fornitori di gas?

Sul mercato del gas, diverse società condividono la base di clienti: Antargaz, Butagaz, Vitogaz, Primagaz, ecc. La fascia di prezzo è abbastanza ampia poiché ogni anno ci sono fatture che vanno da 2300 € a più di 4000 €. Butagaz sta raccogliendo la sfida della tariffa del gas più economica con propano a meno di 2.300 euro all’anno. Tuttavia, il prezzo del gas all’anno non è l’unico fattore da tenere in considerazione per trovare il fornitore più conveniente. Occorre infatti confrontare i costi annui rispetto alla cisterna per il noleggio e la manutenzione della cisterna interrata o fuori terra. Queste commissioni sono talvolta incluse nel contratto, ma alcuni fornitori le addebitano come costo aggiuntivo.

Leggi  Arnaud Ducret fa una scelta decisiva per la sua vita, non crederai ai tuoi occhi...

Oltre ai quattro principali fornitori di gas sopra menzionati, ci sono altri fornitori regionali come Distrigas, Gaz Liberté, Seolis o persino Repsol. Sapendo che ognuno di loro fissa i propri prezzi a proprio piacimento, non è saggio dare un prezzo medio, perché quest’ultimo può variare da semplice a doppio. Per trovare il fornitore più economico per rifornire la tua casa, è meglio cercare i fornitori regionali. Quindi, confronta i prezzi del gas di autocisterna online. Infine, l’opzione più affidabile rimane la stima. Non esitate a richiedere preventivi online, ci vorranno solo pochi minuti.

Una volta che hai i prezzi del gas della petroliera di fronte a te, scegli l’affare più economico (o più ecologico, a seconda delle tue preferenze).

Lascia un commento