fbpx

Dopo First Kill, Netflix realizzerà un film sui vampiri con un grande regista

Dopo la recentissima serie Prima uccisioneNetflix realizzerà un film sui vampiri con un grande regista contemporaneo.

Oltre agli zombi (L’esercito dei morti, Tutti noi siamo morti, Regno), Netflix si diverte anche a levigare allegramente la figura del vampiro nelle sue produzioni originali. Assisti all’uscita nel 2020 della miniserie Dracula con Claes Bang (Millenium: Ciò che non mi uccide, Il nordico) nel ruolo principale, e il recentissimo Prima uccisionecon Sarah Catherine Hook (Conjuring: Nella stretta del diavolo, Storia del crimine americano).

Accanto a queste iterazioni più o meno interessanti della famigerata creatura succhiasangue, presto arriverà un nuovo lungometraggio, Il contequesta volta firmato dall’affascinante regista cileno Pablo Larraín.

Una nuova pepita plasticamente magnifica firmata Pablo Larrain?

Infatti, secondo varietàil regista dietro No, Neruda e jackie si è unito alla scuderia Netflix per un nuovo lungometraggio, poco dopo il suo ultimo film, spencerè stato rilasciato su Amazon Prime Video in Francia. Il conte qui si concentrerà sul sanguinario dittatore cileno Augusto Pinochet letteralmente girato come un vampiro di 250 anni in una commedia fantasy oscura.

Pablo Larrain qui sembra voler concentrarsi ancora più frontalmente sull’impatto del governo Pinochet sul Cile, anni dopo film come Santiago 73, Post mortem e No, che erano già in questo contesto politico. Per Il contequesta volta è accompagnato da Guillermo Calderón, co-sceneggiatore che ha già collaborato con il regista in Il club, Neruda e Emma.

Spencer : Fotografa Kristen Stewart“Come fai a fare un film sui vampiri e non mi chiami Pablo?”

Troveremo nel cast habitué del cinema di Larrain come Jaime Vadell (Il club, No), Alfredo Castro (Tony Manero, Il club) e Paula Luchsinger (Emma), completato dall’arrivo dell’attrice Gloria Münchmeyer (La luna allo specchio, contro). Il conte ha appena iniziato le riprese, e il regista cileno ha recentemente condiviso la sua gioia di lavorare con il gigante SVoD:

Leggi  L'incredibile cambiamento degli attori di 'Peaky Blinders' dietro le telecamere

“Siamo molto felici che Netflix sia un luogo in cui i registi che ammiro molto hanno realizzato film davvero preziosi. Usando la commedia nera, vogliamo osservare, comprendere e analizzare gli eventi che hanno avuto luogo in Cile e nel mondo negli ultimi 50 anni. anni. Abbiamo la totale fiducia che faremo un buon lavoro e che sarà un’avventura infernale: una ripresa impegnativa, ma molto stimolante e importante”.

Per vedere cosa ne sarà di questo Il conte, che dovrebbe approdare sulla piattaforma SVoD nel 2023. Nel frattempo, è sempre possibile recuperare il ritardo o tuffarsi nell’incubo reale su Amazon diretto da Pablo Larrain, spenceruscito il 17 gennaio.

Lascia un commento