fbpx

Dopo Better Call Saul, Vince Gilligan suonerà X-Files per Apple TV+

Vince Gilligan, il creatore di Meglio chiamare Saulo e Breaking Bad ritorna con una nuova serie per Apple TV+ portata da Rhea Seehorn.

Dopo Breaking Badè stato il turno di Meglio chiamare Saulo uscire. Con le sue due serie, Vince Gilligan si è creato una grande reputazione. È infatti uno dei pochi creatori ad aver unito per la maggior parte anche il pubblico e la critica. E per una buona ragione, le patetiche e poi tragiche disavventure di Jimmy McGill, che divenne Saul Goodman, si sono appena concluse con un glorioso funerale.

“Vorresti ballare con me?”

Abbiamo appreso il mese scorso che molti attori del settore erano in guerra per accogliere la prossima creazione dello sceneggiatore, regista e produttore. In definitiva questa piattaforma di mele che lascia con l’ambita esclusività. La relazione di lunga data di Zack Van Amburg e Jamie Erlicht con Gilligan deve aver pesato sull’equilibrio. I due dirigenti che ora lavorano per Apple TV+ avevano già collaborato con il regista nei suoi precedenti drammi polizieschi.

Non si cambia una squadra vincente, come illustrato dall’assunzione di l’headliner di questa nuova serie: Rhea Seehorn. In effetti, ha anche avuto l’opportunità di lavorare con Gilligan interpretando Kim Wexler in Meglio chiamare Saulo. Un ruolo significativo, che è diventato stagione dopo stagione la navata emotiva della storia, nonché un personaggio adorato dagli spettatori, i cui dilemmi e impulsi avranno scandito il destino di Saul Goodman. Una scelta logica e coerente, così come Gilligan, citata nelle colonne di Scadenza.

Meglio chiamare Saul: fotoGilligan che arriva con la sua nuova sceneggiatura

“Dopo 15 anni, ho pensato che fosse giunto il momento di prendermi una pausa dallo scrivere antieroi… e chi è più eroico della brillante Rhea Seehorn? È giunto il momento che abbia la sua serie e mi sento fortunato a poterci lavorare con lei. E che bella simmetria trovare Zack Van Amburg, Jamie Erlicht e Chris Parnell! Jamie e Zack sono state le prime due persone a dire di sì a Breaking Bad tanti anni fa. Hanno creato un ottimo team in Apple e io e i miei meravigliosi partner di lunga data alla Sony Pictures Television siamo entusiasti di fare affari con loro. »

Per ora non sappiamo di più sul progetto se non che sarebbe più vicino a quanto l’autore ha già fatto nella serie. file X che dentro Breaking Bad. Citiamo anche uno scenario che si concentrerebbe sulla condizione umanaa cui alcuni commentatori d’oltre Atlantico si stanno già confrontando La zona del crepuscolo o file X. Tuttavia, non conosciamo ancora il titolo di questo imponente progetto, al massimo lo sappiamoApple TV+ e il master hanno firmato per due stagioni.

Leggi  Spiegazione della fine!

Lascia un commento