fbpx

‘Destination: The Winx Saga’: data di uscita, Kingdom of Darkness, nuovi personaggi e tutto ciò che sappiamo sulla stagione 3 – TV6 News

La serie fantasy ha appena pubblicato la sua seconda stagione su Netflix e ha lasciato la porta aperta per un futuro promettente. Cosa aspettarsi dopo il finale scioccante?

Appena uscita su Netflix, la seconda stagione di Destino: La saga delle Winx Non ci volle molto per conquistare rapidamente il primo posto nella piattaforma streaming più popolare della grande N. La fine del primo capitolo della fiction, adattamento della serie animata italiana Winx Club, era stata licenziata in cliffhanger, quindi Era chiaro che gli spettatori avrebbero accolto i nuovi episodi con entusiasmo e si è rivelato così.

Scoprire come le cose erano cambiate ad Alfea ora con Rosalind al potere, scoprire cosa avrebbe in serbo il destino per Andreas e se Farah fosse davvero morta, o scoprire cos’altro nasconde il potente passato di Bloom (Abigail Cowen) era l’agenda principale del bambini, spettatori, che in questa nuova fase hanno potuto godersi un episodio in più -sette capitoli invece di sei-, la tanto attesa introduzione di Flora (Paulina Chavez) e alcune dinamiche tra i personaggi in cui la temperatura si è alzata. Anche con una nuova potente e pericolosa minaccia che ha messo in pericolo le loro vite.

Dopo il settimo episodio della seconda stagione di Destino: La saga delle Winx gli occhi dei tifosi sono già puntati sul futuro. Cosa sappiamo della stagione 3 della serie originale Netflix?

“Destiny: The Winx Saga” è stato rinnovato per una terza stagione?

stagione 3 di Destino: La saga delle Winx Non è una realtà ufficiale su Netflix, ma la piattaforma di streaming potrebbe annunciare la sua decisione sul futuro della fiction fantasy il prossimo mese, dopo aver rispettato la consueta scadenza di quattro settimane che le consente di analizzare come si è comportato un determinato titolo e verificare se lo è. ha soddisfatto le aspettative.

Se lo fa il secondo capitolo della serie, possiamo contare quasi sicuramente su una stagione 3, dal momento che la squadra sta già pianificando come continuare la serie.

Quando sarà presentata in anteprima la terza stagione di “Destiny: The Winx Saga”?

Fino a quando non ci saranno conferme ufficiali sul futuro della serie, è troppo presto per parlare di possibili date per la sua premiere. Tuttavia, se guardiamo agli esempi precedenti, vedremo che la prima stagione è arrivata a gennaio 2021 e che la seconda stagione è stata rilasciata solo più di un anno e mezzo dopo, a settembre 2022. Pertanto, Non è da pazzi presumere che, se c’è una terza stagione, potrebbe arrivare alla fine del 2023 o addirittura già nel 2024. Dipende da quanto tempo ci vuole per mettere in produzione.

Di cosa parlerà la terza stagione di “Destiny: The Winx Saga”?

Il creatore della serie Brian Young è chiaro, ovviamente, che c’è la stagione 3. È così che grida dai tetti lo sconvolgente esito della seconda puntata appena arrivata su Netflix, ma anche se stesso, che ha riconosciuto in un recente intervista con Intrattenimento settimanale aveva già impostato a primo obiettivo per la stagione 3 se finalmente si rinnova sulla piattaforma di streaming: rispondere alla domanda “Qual è il Regno delle Tenebre?”.

L’obiettivo è rispondere: cos’è il Regno delle Tenebre? Che legame hanno Bloom e sua madre con esso? E anche come si collega alla nostra grande mitologia generale, che abbiamo iniziato a rispolverare un po’ nella seconda stagione.

Quindi, è possibile che Destino: La saga delle Winx presta anche maggiore attenzione alla dinamica tra Bloom e sua madre, che incontra nel Regno delle Tenebre nel finale di stagione. Infatti, nonostante non potesse rivelare nulla in quel momento, Abigail Cowen aveva già assicurato Regno Unito cosmopolita che saperne di più sulle sue vere origini è ciò che desiderava di più vedere esplorando il suo personaggio se ci fosse stata la terza stagione: “Vorrei incontrare i genitori biologici di Bloom. Finalmente incontrare i suoi genitori biologici! Sarebbe davvero fantastico. Mi piacerebbe farlo guardala diventare completamente se stessa e iniziare a usare questi poteri per il bene. E sii la migliore fata del fuoco che ci sia.”

Leggi  "Sono contento che la Marvel stia esplorando la sessualità di Valkyrie in modo più esplicito"

Oltretutto Le origini di Bloom, cosa significa la sua vera identità e come continuano le loro relazioni con i suoi cari -e soprattutto con Sky- dopo aver chiuso il Regno delle Tenebre dall’altra parte o come sono riusciti a riportarla indietro, stagione 3 di Destino La saga delle Winx ha lasciato molto potenziale di continuità nel resto dei personaggi: Musa e Riven, Flora, la relazione di Aisha e Grey e, naturalmente, la scoperta da parte di Stella delle sorelle di Beatrix.

Chi tornerà e chi no nella terza stagione di Destiny: The Winx Saga?

Al momento, sembra di poter contare ancora sul cast principale più importante: Abigail Cowen (Bloom), Hannah van der Westhuysen (Stella), Precious Mustapha (Aisha), Elliott sale (Terra), Eliseo Applebaum (Musa), Paulina Chavez (Flora), Robert James-Collier (Saul Silva), Danny Griffin (Sky), Freddie Thorp (Riven) e Leah Minto (Kat).

‘Destiny: The Winx Saga’: Perché Rosalind è interpretata da un’altra attrice nella seconda stagione?

Tuttavia, il più notevole a questo proposito promette di arrivare sotto forma di nuovi acquisti che saranno annunciati molto più tardi, ma che sembrano includere un nuovo direttore per Alfea dopo la morte dei due precedenti amministratori. Inoltre, il Regno delle Tenebre potrebbe essere una vera miniera di volti nuovi, a cominciare dalla madre di Bloom.

Avremo maggiori dettagli durante la stagione 3 di Destino: La saga delle Winx essere ufficializzato.

Lascia un commento