fbpx

Dahmer: Che succede a Jeffrey Dahmer oggi?

Scopri chi è Jeffrey Dahmer e cosa ne è stato di lui oggi? È morto ? Gratis ?

Dahmer è disponibile su Netflix! Se vuoi sapere cosa diventa Jeffrey Dahmer oggi, continuare a leggere! Ryan Murphy ha costruito il suo marchio televisivo su horror e gialli americani, e non c’è niente di più raccapricciante dei crimini di Jeffrey Dahmer.

Nella nuova serie Netflix “Dahmer”, Murphy e il suo co-creatore Ian Brennan hanno rivolto lo sguardo al famigerato serial killer che ha ucciso 17 uomini e ragazzi in un periodo di 13 anni dal 1978 al 1991. Evan Peters, che ha recitato in quasi tutti stagione di “American Horror Story”, gioca Dahmer nella miniserie netflix.

I crimini di Dahmer comportava cannibalismo e necrofilia, che non sono per i deboli di cuore, e le sue vittime erano principalmente persone di colore, con nove delle sue vittime nere. Ma poi cosa diventa Jeffrey Dahmer oggi?

Chi è Jeffrey Dahmer?

Jeffrey Dahmer, nato il 21 maggio 1960, è anche conosciuto come il Milwaukee Cannibal o il Milwaukee Monster. Per più di 13 anni, dal 1978 al 1991, ha cercato giovani uomini, per lo più afroamericani, in bar gay, centri commerciali o fermate degli autobus, e li ha attirati a casa sua promettendo sesso o denaro.

L’interesse di Jeffrey Dahmer poiché le cose morte si sono manifestate fin dalla tenera età. Quando aveva quattro anni, vide suo padre rimuovere le ossa degli animali da sotto la casa di famiglia ed era sempre felice di sentire i suoni che emettevano. Dapprima raccolse grossi insetti in barattoli e poi, da adolescente, passò alla raccolta di carcasse di animali dai bordi delle strade.

quando Jeffrey Dahmer raggiunto la pubertà, si rese conto di essere gay, ma lo tenne per sé. E poi ha iniziato a fantasticare su una relazione in cui aveva il controllo completo sul suo partner. Questi gradualmente si sono fusi nella dissezione.

Cosa sta diventando Jeffrey Dahmer oggi?

Alla fine fu catturato nel 1991. Quindi il 15 febbraio 1992, Jeffrey Dahmer è stato condannato per 15 dei 16 omicidi che ha commesso in Wisconsin ed è stato condannato all’ergastolo per ciascuno. Oggi però, Jeffrey Dahmer è morto e quindi non è più in carcere. È il 28 novembre 1994, quando Jeffrey Dahmer è stato incarcerato presso la Columbia Correctional Institution di Portage, nel Wisconsin, che ha perso la vita.

Leggi  Rhaenyra e Daemon hanno dormito insieme?

Intorno alle 8:10, gli ufficiali di correzione lo hanno scoperto sul pavimento dei bagni della palestra, coperto del suo stesso sangue e affetto da gravi ferite alla testa e al viso. Sebbene all’epoca fosse ancora vivo e respirava, è stato dichiarato morto un’ora dopo dopo essere stato portato d’urgenza in un vicino ospedale.

Jeffrey Dahmer è morto per un grave trauma cranico, per essere stato colpito alla testa e al volto con una barra di metallo di 51 cm. I rapporti suggeriscono anche che la sua testa sia stata ripetutamente sbattuta contro il muro durante l’assalto.

Chi ha ucciso Jeffrey Dahmer?

Un altro assassino condannato e un detenuto presso la Columbia Correctional Facility, nel Wisconsin, Christopher J. Scarver era dietro l’omicidio di Jeffrey Dahmer. Quella mattina, a lui, Jeffrey e un altro detenuto, Jesse Anderson, fu assegnato un lavoro al dettaglio in cui dovevano pulire i bagni e gli spogliatoi della palestra della prigione.

Quando gli ufficiali hanno lasciato i tre uomini incustoditi per circa 20 minuti, Christopher ha usato una barra di metallo e ha colpito gli altri due uomini con essa. Quando è tornato nella sua stanza prima e un altro agente gli ha chiesto perché non stesse ancora lavorando, ha confessato gli omicidi e ha detto: “Dio mi ha detto di farlo”. Jesse Anderson e Jeffrey Dahmer sono morti. »

Nel 2015, però, dichiarò pubblicamente che l’omicidio di Jeffrey e Jesse era il risultato di uno scontro avvenuto poco prima, durante il quale i due uomini lo provocarono e lo presero in giro.

Lascia un commento