fbpx

Cosa è successo a Topanga, la ragazza che si è innamorata di tutti in ‘Yo y el mundo’: laureata in psicologia, regista e imprenditrice

Danielle Fishel non ha mai lasciato la televisione ed è tornata al suo famoso ruolo decenni dopo. Da allora la sua vita ha preso molte direzioni.

Molti dei nati negli anni ’80 e ’90 sono cresciuti con le lezioni di vita io e il mondo. Questa “sitcom” per adolescenti si è concentrata su Cory (Ben Savage) e ha raccontato i suoi problemi al liceo, il suo gruppo di amici e la vita quotidiana con la sua famiglia. Niente è sfuggito alla bolla di buone vibrazioni e bontà della Disney -la serie è della ABC-, ma quel tono è proprio ciò che l’ha resa così attraente.

Sicuramente ti ricordi il cast principale. Come si dice, Ben Savage è stato il protagonista. C’era anche Rider Strong, che interpretava il suo migliore amico, Shawn; Will Friedle ha interpretato Eric, il fratello maggiore di Cory; e William Daniels, l’insegnante che tutti volevamo avere. E soprattutto era Topanga, il grande amore di Cory. Danielle Fishel ha interpretato la ragazza che si è innamorata di tutti.

Dopo essere stato scoperto a soli 10 anni, Fishel iniziò a concatenare lavori. All’età di 12 anni entra a far parte del cast di io e il mondo e, sebbene all’inizio il suo ruolo sarebbe stato piccolo, i creatori si sono presto resi conto che meritava più risalto. Fishel ha interpretato il grande Topanga per quasi dieci anni e poi cosa le è successo?

La verità è che non si è discostata dal format televisivo e, per anni, è apparsa in diverse serie e programmi, sia come presentatrice che come collaboratrice in un certo capitolo. Nel 2014 è tornato al suo personaggio più famoso in Riley e il mondola continuazione di io e il mondo. Così abbiamo scoperto che Cory e Topanga stavano ancora insieme e avevano due figli. Il lavoro di recitazione di Fishel è stato costante, ma ha avuto pochi ruoli degni di nota. In effetti, la cosa più interessante è che ha svolto ogni tipo di lavoro da quando ha smesso di essere Topanga. Molti smettono di recitare del tutto.

Psicologa, regista e imprenditrice di prodotti vegani

Danielle Fisher ha trascorso gran parte della sua giovinezza concentrandosi sul suo ruolo di attrice e ha dovuto trascurare altri interessi, come il suo desiderio di studiare all’università. All’età di 27 anni, decise di intraprendere una carriera e si iscrisse a Psicologia alla California State University. Aveva molti dubbi prima di farlo, dal momento che non voleva essere la più grande della classe, ma i suoi amici e la sua famiglia l’hanno aiutata a fare il passo. “Ci avevo già provato un paio di volte, ho anche sostenuto gli esami e mi sono iscritta alle lezioni, ma non riuscivo mai ad andare avanti. Avevo troppa paura di essere il più vecchio della classe, di essere sussurrato e soprattutto di non ricordare come fare semplici equazioni matematiche”, ha scritto sul suo Tumblr.

Leggi  The Last of Us, Call of Duty, Aliens, Gotham Knights... i più grandi annunci del Summer Game Fest

Dopo essersi laureata all’età di 31 anni, voleva continuare la sua professione di psicologa e diventare terapeuta familiare, ma la recitazione ancora una volta le è stata di ostacolo. È arrivata l’opportunità di essere di nuovo dentro Topanga Riley e il mondoQuindi ha sospeso i suoi piani. Dopo questa serie, non ha avuto ruoli rilevanti, ma ha lavorato intensamente in televisione da un altro aspetto: come regista.

Riley e il mondo Non solo le ha dato l’opportunità di recitare di nuovo davanti alle telecamere per la Disney, ma l’ha anche aiutata a fare carriera come regista, dal momento che ha diretto 4 episodi. Dopo questo debutto, ha diretto episodi in altre serie in studio, come sydney e max, torna corvo -la continuazione del mitico Corvo– Y Coop e Cami. È cresciuta sul set di una sitcom familiare e sa perfettamente come raccontare una buona storia per il pubblico.

Danielle Fisher è stata un’attrice, regista, conduttrice televisiva, (quasi) terapista e anche una donna d’affari. Ha creato la sua linea vegana di prodotti per capelli chiamata “Be Free by Danielle Fisher”. L’ispirazione è arrivata dopo essere diventata madre. Fishel è diventata molto preoccupata per il tipo di prodotti utilizzati nella sua famiglia, soprattutto per avere un bambino prematuro che ha dovuto trascorrere del tempo in terapia intensiva.

E comunque! Per quei fan sfegatati di io e il mondo c’è un podcast chiamato Pod incontra il mondo dove Rider Strong, Will Friedle e Danielle Fishel passano in rassegna le curiosità del programma.

Lascia un commento