fbpx

Cosa è successo a José Luis Fernández: dal successo assoluto come Pancho in ‘Blue Summer’ alla sua attuale residenza in un ospedale psichiatrico

Sono passati 40 anni da quando la famosa serie spagnola ha detto addio al pubblico.

Estate blu È stata una pietra miliare nella storia della televisione in Spagna negli anni 80. La sua trasmissione su TVE ha segnato un prima e un dopo nella serie fino ad oggi, e molti ancora cercano di replicare la sua formula senza successo. Con una storia tanto vicina quanto umile, i protagonisti della fiction facevano parte dell’immaginario collettivo di una generazione.

Javi, Quique, Tito, Desi, Bea, Piranha formò quel gruppo di amici che trascorrevano l’estate sulla spiaggia di Nerja, ma, Che fine ha fatto Pancho? L’amico che venne nella banda per restare, e che era conosciuto come il ragazzo della città. L’11 ottobre si incontrano 41 anni dopo la prima trasmissione della serie televisiva. È passato tanto tempo, ma anche tante cose nella vita dei suoi protagonisti.

Nel caso di José Luis Fernández, attore che ha interpretato Pancho nella finzione, la sua vita ha attraversato fasi diverse, molto diverse tra loro. Sono passati 40 anni da quando l’attore ha salutato il pubblico nel febbraio 1982 dopo l’ultima trasmissione della serie. Il suo personaggio è stato uno dei più amati dal pubblico, e quello che ha recitato nella mitica frase: “Chanquete è morto!”.

Lontano dai riflettori dei media

Dopo aver terminato la serie ed essere diventato un idolo di massa, il giovane ha creato un gruppo musicale con il suo co-protagonista. Juan José Artero, Javi nella serie. Sebbene abbiano pubblicato alcune canzoni, il campo musicale non è andato bene come la televisione e ha finito per dissolversi. Ma, sette anni dopo la fine della serie, José Luis Fernández è stato coinvolto in uno sfortunato incidente.

Leggi  quando i fumetti rivisitano Mad Max e Friedkin

Come pubblicato dal quotidiano El País nel 1989, l’attore aveva tenuto sotto tiro un cittadino francese. Dopo aver commesso questo crimine è stato arrestato. Nel bel mezzo dell’annuncio di questo incidente, sono emersi anche alcuni problemi che l’interprete aveva in quel momento con la droga. Dopo questo evento, José Luis Fernández non è più apparso davanti alle telecamere.

Ora, 33 anni dopo quella notizia, il suo partner entra Estate bluMaria Garralonche aveva il compito di dare la vita Giulia nella serie, ha aggiornato lo stato dell’attore, ricoverato in un centro psichiatrico per motivi di salute. “Ha le sue grandi stagioni. Sta bene ed è ancora lì. Quando parla con noi si eccita molto. Ci ama moltissimo e noi lo amiamo”, assicura l’attrice in esclusiva gtres.

Sta bene e sta migliorando poco a poco. e con l’amore dei loro cari, medicine sufficienti”, afferma l’interprete, che ha appena presentato in anteprima l’opera teatrale Parole in catene, insieme a David Gutiérrez.

Lascia un commento