fbpx

Com’era Grievous prima? Storia, origine ecc.

Scopri chi era il generale Grievous prima che indossasse la sua armatura! Qual è la sua storia?

Tutte le guerre stellari sono disponibili su Disney Plus! Se vuoi sapere com’era Grave prima, continuare a leggere! Sebbene sia stato ampiamente sottoutilizzato nel suo debutto in Episodio III: La vendetta dei Sith, il personaggio di Generale Grievous poi ha trascorso ore sullo schermo con la serie Guerre dei cloni e una serie di fumetti.

Gli è stata data una storia interessante, quasi nietzscheana, sulla ricerca del potere e del miglioramento, e il suo background è una delle cose più interessanti dell’era pre-impero. doloroso arriva anche con un avvertimento: fino a che punto si spingerà l’umanità per migliorare? La combinazione della tecnologia cibernetica ci renderebbe più forti o aumenterebbe solo le nostre debolezze e produrrebbe un pericoloso orgoglio?

Ispirato al Gobbo di Notre-Dame e al Fantasma dell’Opera, doloroso è un personaggio minaccioso con una forma imponente e una vecchia tosse da cyborg inquietante. Ma quali sono le sue motivazioni? Cosa mi dici del suo passato che lo ha reso un cattivo freddo come la pietra? Ecco chi era prima il generale Grievous!

Nelle leggende, doloroso il cui vero nome è Qymaen jai Sheelal è un terrificante nemico che sconfigge facilmente i Jedi d’élite e i soldati clone della Repubblica, usando la guerra psicologica, abilità di combattimento con la spada laser e miglioramenti fisici al suo corpo cyborg.

Una grave ferita subita nella battaglia di Coruscant, per gentile concessione di Mace Windu, si è indebolita doloroso in Star Wars: Episodio III, ma la sua controparte cannone è ritratta come non essere mai stata una grave minaccia per gli eroi. Il film del 2008 Star Wars: The Clone Wars fa doloroso un cattivo codardo che lotta per vincere combattimenti leali ed è sempre disposto a scappare dagli eroi, rimuovendo il senso di terrore che la sua controparte di Legends ha sempre avuto.

La versione Leggende di doloroso, più minaccioso, ha anche una storia macabra che gli si addice bene, dato che è un guerriero Kaleesh. Nella storia di Star Wars: Visionaries “Eyes of Revolution” di Warren Fu, la trasformazione di doloroso Sono raffigurati il ​​capo militare cibernetico della CSI e il suo odio per la Repubblica e i Jedi. Per acquistare il libro, clicca qui. Altrimenti, per sfruttare il formato Kindle con una prova gratuita di 14 giorni, è qui.

Leggi  'Stranger Things' nel 2050: utilizziamo un'app di intelligenza artificiale per invecchiare gli attori e siamo sbalorditi dal risultato

Il pianeta natale di doloroso, Kalee, è in guerra con i conquistatori Huk da generazioni, ma quando la guerra inizia finalmente a favorire i nativi di Kalee, gli Huk usano i loro legami politici all’interno della Repubblica per chiedere l’aiuto dei Jedi. I Jedi pongono fine al conflitto in modo decisivo, lasciando il popolo di doloroso economicamente devastato. doloroso sperimenta poi un intenso odio per i Jedi e la corruzione della Repubblica, ma la sua tragica origine non si ferma qui.

Conte Dooku, vedendo il potenziale di doloroso, orchestra un fallito tentativo di omicidio del Kaleesh, bombardando la sua navetta e scegliendo i Jedi come colpevoli. La maggior parte del suo corpo prima essere distrutto, doloroso viene ricostruito dall’InterGalactic Banking Clan, il che lo rende più macchina di Kaleesh. Per conoscere l’origine del Castello di Vader, leggi questo.

Sebbene doloroso Non molto interessato all’ideologia del Clan Bancario, alla fine sostituì il defunto Sev’rance Tann come capo militare, usando il suo addestramento, la sua posizione e il suo corpo cibernetico per vendicarsi della Repubblica e dei Jedi che lo uccisero, tradirono lui e il suo popolo.

Invece di essere semplicemente aggiornati, i resti indeboliti del Grave di prima sono diventati quasi interamente cibernetici. Sono state persino apportate modifiche al suo cervello a sua insaputa. I Sith lo ingannarono con la promessa del potere, ma non era altro che una pedina temporanea. È chiaro che questo essere ha sofferto molto nella sua ricerca di dominio e riconoscimento.

Lascia un commento