fbpx

Come scegliere le gambe del tavolino perfette per la tua casa?

Stai cercando di aggiungere un tocco di originalità al tuo soggiorno? Puoi rendere il tavolino un vero fulcro della tua decorazione, soprattutto prestando attenzione alle gambe del tavolo. Ecco i nostri consigli per sceglierli bene.

Le diverse gambe del tavolino da caffè

Prima di vedere come fare la tua scelta, è importante sapere cosa c’è sul mercato, sia dal punto di vista della forma che dei materiali.

Per quanto riguarda la forma dei piedi, puoi rimanere classico o scegliere l’originalità. In effetti, ci sono piedi dritti o quadrati, se vuoi rimanere nello standard. D’altra parte, puoi anche selezionare gambe a croce, a forcina, a trespolo o anche una gamba di ragno centrale, per non parlare di tutte.

Anche le gambe del tavolino sono realizzate in diversi materiali. Puoi scegliere gambe in metallo o in legno. Le gambe in legno costano meno di quelle in metallo. Hai anche la possibilità di dipingerli del colore che preferisci, in modo che si adattino alla tua decorazione. Puoi trovare gambe per tavoli in legno, realizzate in diverse specie (noce, pino, ciliegio, ecc.). Possono anche essere lavorati con motivi.

Per quanto riguarda il metallo, è molto trendy se ti piace l’arredamento industriale. Scegliendo una vernice adatta al metallo, puoi portare colore anche al tuo tavolino.

I criteri di scelta per le gambe del tuo tavolino?

Conoscere i diversi tipi di gambe esistenti per il tuo futuro tavolino non basta. È anche importante considerare altri criteri, come ad esempio:

  • l’altezza del tavolo (piano e gambe)
  • il peso della tavola
  • il numero di piedi

Dovresti sapere che l’altezza media di un tavolino da caffè è di 40 cm. È l’altezza giusta per poterci appoggiare con i piedi dal divano o afferrarci facilmente qualcosa, senza doversi chinare troppo.

Leggi  il DGCCRF mette in guardia contro questa truffa telefonica che svuota il tuo conto in banca!

Per quanto riguarda il peso del piano, dipende dallo spessore e dal materiale di fabbricazione. Devi quindi interessarti, in modo che i piedi possano sostenere facilmente questa massa. Così, un piano in vetro sarà valorizzato da gambe del tavolo piuttosto sottili, ma resistenti. Il metallo sarà quindi perfetto. Se invece il piano è spesso, meglio scegliere gambe spesse e robuste, come quelle in legno.

Infine, il numero di gambe è importante sia per il design che per la stabilità. Una manifattura classica ti offrirà un tavolino da caffè con 4 gambe. Ora, ci sono i piedi doppi, come quelli a forma di W o quelli che formano un rettangolo, che ti permettono di mettere solo due piedi. Se hai un tavolino rotondo, puoi iniziare con un numero dispari di gambe, ovvero 3. Puoi prenderle inclinate, a forma di V.

Lascia un commento