fbpx

Come riuscire nella tua riqualificazione professionale?

Se hai appena perso il lavoro o aspiri a una riqualificazione professionale perché sei stanco della tua professione attuale, allora la riqualificazione professionale è la soluzione ideale per trovare un nuovo lavoro appagante. In questo articolo, ti diamo i consigli più rilevanti per raggiungere la tua riqualificazione professionale alla perfezione.

Fai il punto della tua situazione professionale

Per avere successo nella tua riqualificazione professionale, per riuscirci correttamente, devi prima sapere cosa ti motiva a lanciare una nuova carriera.

Quali sono le tue motivazioni per lasciare la tua attuale professione?

Si tratta innanzitutto di determinare le cause che ti spingono a voler cambiare professione. Infatti, prima di iniziare la riqualificazione professionale, è essenziale fare il punto su ciò che ti motiva dal campo di attività in cui eserciti. È essenziale comprendere il cuore del problema del tuo disagio nella tua professione per fornire le soluzioni adeguate senza rimanere deluso da questo cambio di professione per iniziare invano una nuova riconversione. Non dimenticare di dedicare del tempo alla riflessione, essenziale per prendere la decisione giusta.

Identifica i problemi attuali nella tua attività

Questi problemi possono essere di diversa natura e devono francamente essere identificato per trovare un nuovo lavoro più adatto a te:

  • Difficoltà a conciliare la vita privata con l’orario di lavoro per motivi familiari.
  • Rischio di esaurimento professionale, perché non puoi più sopportare il carico di lavoro e la pressione psicologica del tuo ambiente professionale.
  • Il tuo reddito è insoddisfacente e aspiri ad avere un tenore di vita migliore
  • voglia di cambiare aria e scoprire un nuovo campo di attività
  • la precarietà di un campo di attività che offre poche opportunità
  • Compito difficile trovare un CDI, perché incateni CDD.
  • Fuggi dalla noia del lavoro
  • vuoi diventare il capo di te stesso
  • lavorare solo da remoto

Puoi anche farti queste poche domande per identificare meglio i problemi che stai affrontando:

  • Cosa non mi piace del mio lavoro attuale?
  • Perché la riqualificazione professionale in un nuovo campo mi attrae?
  • Cosa non voglio più sperimentare nella mia nuova professione?

Forse non vuoi più lavorare per qualcuno e stai pensando di diventare un freelance. In questa situazione, dovrai anche pensare alla questione dell’assicurazione professionale come quella offerta da Hiscox, con il rischio di trovarti in una situazione precaria se hai un problema.

Leggi  Possiamo proteggerci da un attacco di tipo ransomware con un software?

Prepara attentamente la tua riqualificazione professionale

Fare il punto della tua carriera professionale fin dall’inizio è essenziale per iniziare al meglio e trovare un lavoro che ti si addica meglio. È fondamentale essere ben informati sui corsi che ti interessano.

Elenca le tue abilità professionali

Una riqualificazione professionale procede da un cambio di carriera o da un riorientamento del percorso professionale. In effetti, è analogo a un ritorno al punto di partenza, perché si tratta di mettere in discussione ciò che fai nella vita di tutti i giorni. Di conseguenza, è indispensabile effettuare una valutazione delle competenze. Pertanto, devi essere in grado di dimostrare a te stesso che questa è una decisione ben ponderata e non una decisione presa per capriccio che non ti porterà da nessuna parte. Questo tipo di approccio è un passaggio necessario per mostrare la fattibilità del tuo progetto.

Il tempo della riqualificazione professionale

Per avere successo nella tua riqualificazione professionale, devi assolutamente tenere presente che si tratta di un processo abbastanza lungo, soprattutto in determinati campi di attività. Siamo d’accordo che per trovare il lavoro che fa per te e la formazione adeguata, hai bisogno di almeno 2 anni. Alcune professioni, in particolare quelle del servizio pubblico, sono accessibili con concorsi.

A seconda dei diversi settori di attività, queste conversioni possono durare da 1 a 5 anni. Ecco alcuni esempi:

  • le professioni scientifiche richiedono fino a 5 anni di studio
  • le professioni nel settore sociale richiedono da 2 a 3 anni
  • i lavori legati al computer richiedono almeno 1 anno di formazione

Scopri le carriere

Impara il più possibile sui lavori che ti interessano. Dopo un test sulle negoziazioni, sfoglia i centri informazioni sulle negoziazioni per ottenere quante più informazioni possibili su di esse. A volte vengono offerte simulazioni di lavoro per avere un’idea di cosa aspettarsi.

Lascia un commento