fbpx

come Peter Jackson è stato espulso dalla serie Amazon

Per ora, la saga Il Signore degli Anelli è assolutamente inseparabile dal suo famoso regista. Questo dovrebbe cambiare con la serie Amazon. Spieghiamo perché.

Quando è stata annunciata la nuova serie Amazon Prime Video, una delle cose che più preoccupava i fan della saga ispirata ai libri di JRR Tolkien è stata l’assenza del leggendario Peter Jackson nei titoli di coda. Il regista neozelandese, reso famoso per aver diretto la trilogia originale, non è stato nemmeno consultato dai team Amazon: niente rancore, spiega.

Jackson intreccerà presto allori su Amazon?

Il direttore si è confidato qualche giorno fa, nelle colonne di giornalista di Hollywood :

“Mi hanno chiesto se Fran Walsh, lo sceneggiatore e produttore, e io volevo far parte dell’avventura. Al che ho risposto: ‘impossibile rispondere a questa domanda senza aver visto una sceneggiatura’. Ci è stato detto che ce l’avrebbero inviata non appena i primi elementi sono stati completati… Ma non l’abbiamo mai capito. Questa è l’ultima cosa che ne abbiamo sentito parlare, ma va bene, non mi lamento affatto”.

Continua la sua risposta e la interpreta in modo molto corretto: “Non sono il tipo di ragazzo che augurerà sfortuna alle persone. Fare film è già abbastanza complicato così com’è. Se qualcuno fa un buon film o un buon programma TV, è qualcosa che dobbiamo celebrare. Non posso aspetta di vederla come una spettatrice perfettamente neutrale”. Uno spettatore qualunque forse… Ma uno spettatore neutrale? Molti fan di Signore degli Anelli di certo non sarà “neutrale” guardando la serie Amazon.

Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere: fotoGrand budget, arredamento straordinario

Leggi  dal pubblico al budget per stagione

Come promemoria, Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere è stato ufficializzato già nel 2017, quando Amazon ha acquistato i diritti del franchise dalla Warner. Circolavano tante voci, tante anche le paure. Quello che sappiamo oggi è che questa serie è probabilmente una delle più costose della storia (con un budget di 200 milioni a stagione), nonostante l’assenza di superstar nel cast.

Un grande trailer è stato presentato alcune settimane fa al Comic-Con di San Diego.

Dopo l’intervista di Peter Jackson, Amazon ha rilasciato un comunicato stampa, anche nelle colonne di Reporter di Hollywood:

“Quando abbiamo acquisito i diritti della serie, avevamo l’obbligo di mantenere la serie molto separata dai film. Abbiamo il massimo rispetto per Peter Jackson e i film de Il Signore degli Anelli e siamo entusiasti che ‘non vede l’ora di vedere The Anelli del potere.”

A Hollywood non è mai solo una questione di un sacco di soldi… Questa osservazione conferma semplicemente una cosa: nonostante le voci, non è mai stata davvero una questione di Peter Jackson a dirigere parte della serie. Come previsto, la serie e i film saranno quindi ben disconnessi. La serie sarà disponibile su Amazon Prime Video da 2 settembre 2022.

Lascia un commento