fbpx

‘Cobra Kai’: la quinta stagione è l’ultimo saluto a John Kreese? – notizie di serie

Il personaggio veterano interpretato da Martin Kove semina dubbi con la sua ultima mossa nella serie sequel di “Karate Kid”, ma i creatori della fiction Netflix hanno la risposta.

stagione 5 di cobra kai È appena uscito su Netflix e, come previsto, non ci è voluto molto per raggiungere la vetta della piattaforma di streaming più popolare. Rilasciato solo 9 mesi dopo il debutto della sua quarta puntata, la nuova stagione della serie sequel di Karate Kid è iniziata con le tensioni al culmine, con la classica resa dei conti Miyagi-Do contro Cobra Kai che è stata risolta a favore di quest’ultimo, con Johnny e Miguel in contrasto, e con Terry Silver che ha preso il controllo in seguito all’incarcerazione di John Kreese (Martin Kove ).

In breve, la quinta stagione è iniziata con molto lavoro davanti a sé, ma il suo risultato ha lasciato agli spettatori un retrogusto che la fine è vicina che è completamente in sintonia con ciò su cui i creatori della serie Josh Heald, Jon Hurwitz e Hayden Schlossberg mettono in guardia da tempo: sono chiari su dove è diretta la storia e il loro futuro non è infinito.

Alcune riconciliazioni tanto attese e Terry Silver che ottiene ciò che si meritava è la cosa più vicina a un lieto fine che abbiamo visto fino ad oggi cobra kai, che ha dedicato gli ultimi momenti della stagione 5 a regalarci una sequenza inaspettata con protagonista John Kreese: l’ex leader dei Cobra Kai, che pensavamo fosse ferito, ha orchestrato tutto per evadere dal carcere e riesce a portare a termine il suo piano fino alla fine. Così, in fuga dalla giustizia, noi Sorgono dubbi sul vero significato della scena: è l’addio definitivo del personaggio di Martin Kove O, al contrario, ha gettato le basi per il suo prossimo passo nella storia?

Il dubbio è giustificato poiché, dopo essere evaso dal carcere e essersi lasciato alle spalle ferito, Kreese ha davvero difficoltà a muoversi normalmente nella vita. Tuttavia, la sua ossessione per Miyagi-Do e il suo desiderio di vendetta sembrano essere ciò che lo ha spinto a mettere in atto il suo piano d’azione, quindi sembra difficile per lui andarsene senza combattere.

Leggi  Cosa è successo al cameo di Jeffrey Dean Morgan nella terza stagione di "The Boys"? - notizie di serie

‘Cobra Kai’: data di uscita, John Kreese, un nuovo torneo e tutto ciò che sappiamo sulla stagione 6

Fortunatamente, i creatori della serie non hanno resistito a parlare con loro Linea TV sui suoi piani per il personaggio: “Uno dei migliori attributi del personaggio che John Kreese ha è che ha simulato la sua morte prima!” ricorda Heald, che definisce la scena un “uovo di Pasqua”.

È tale il momento in cui lo troviamo dopo che Johnny e Daniel lo hanno lasciato lì a marcire che lo fa guardare dentro e trovare quel cobra interiore che gli permette di trovare la via d’uscita da lì attraverso ogni relazione.Cosa ha fatto in prigione? Ovviamente, possiamo vedere che è pronto a riconquistare quel suo spirito “senza pietà” e ha chiaramente dei conti da regolare. Bisognerà aspettare per vedere cosa lo attende [Josh Heald]

Pertanto, Heald non lascia molti dubbi al riguardo: se c’è la stagione 6, che Netflix deve ancora ordinare ufficialmente ma tutti danno per scontata, dovrà affrontare il prossimo passo di John Kreese. Quindi abbiamo Martin Kove per un po’.

“Ci è piaciuta l’idea che molti dei personaggi dicevano, ‘Ce l’abbiamo fatta. È finita. Cobra Kai è finita.’ Ma nel frattempo, c’è un ultimo serpente Cobra Kai, ed è davvero arrabbiato con tutti in questo momento”, ha commentato sulla stessa linea Schlossberg nelle dichiarazioni a Varietà. “Vedremo se la vita sarà tranquilla nella sesta stagione o se Kreese ha qualcosa da dire. Qualcosa mi dice che sarà l’ultima”, dice il creatore.

Lascia un commento