fbpx

Clip esclusiva di ‘Un’eredità di morte’, una satira sull’avidità con un cast pieno di star

Il il prossimo 20 gennaio L’esilarante commedia arriva nei cinema spagnoli un’eredità di mortescritto e diretto dal regista britannico Dean Craig, autore anche di una delle commedie più popolari e divertenti di tutti i tempi: un funerale di mortepresentato per la prima volta nel 2007.

Il lungometraggio è interpretato da un cast di lusso guidato da Toni Colletta (pugnali alla schiena, La piccola signorina Sunshine) Y Anna Faris (Dimmi con quanti, Un coniglio nel campus). Insieme a loro, il cast è completato da David Duchovny (californication, File X), Rosemarie DeWitt (L’amico di mia sorella), Ron Livingstone (Tully) Y Kathleen Turner, vincitrice di due Golden Globe e candidata all’Oscar.

Si tratta di una folle commedia in cui un gruppo di persone senza scrupoli sarà disposto a tutto pur di impossessarsi di una preziosa eredità.


Nello specifico, la trama ruota intorno alle sorelle Macey e Savanna, due persone piuttosto avare di soldi che metteranno in atto un piano per andare avanti e tenere a galla la loro bizzarra mensa.

Un giorno, Savanna ha una brillante idea: conquistare l’affetto della sua ricca zia Hilda, che è malata terminale, e quindi avere maggiori possibilità di ereditare una parte più grande della sua grande fortuna. Macey non è del tutto convinto dal piano, ma alla fine accetta e i due protagonisti dovranno capire come raggiungere il loro obiettivo.

Macey e Savanna sperano che prendendosi cura della zia nei suoi ultimi giorni, finiranno per beneficiare del suo vasto patrimonio. Tuttavia, finiscono per affrontare diversi ostacoli lungo la strada che potrebbero ostacolare il loro piano, inclusi altri membri della famiglia con le loro stesse intenzioni e anche la stessa matriarca, che trabocca di una personalità tanto coinvolgente quanto irritante.

Leggi  The Grey Man: Il film è ispirato a una storia vera?

[Nicolas Cage es Drácula, el jefe más tóxico de todos los tiempos, en el primer tráiler de ‘Renfield’]

Di fronte alla direzione di un’eredità di morte trovato abbiamo trovato Dean Craig (La luna di miele, Amore Matrimonio. Casuale), che firma anche la sceneggiatura del film. “Dirigere una commedia ha le sue complicazioni”, ha commentato il regista e sceneggiatore.

“Ogni persona ha un umorismo particolare e ogni persona trova certe cose divertenti. D’altra parte, anche gli attori hanno le loro idee ei loro sentimenti, quindi diventa una collaborazione per creare un ambiente in cui tutti ci sentiamo a nostro agio nel provare le cose. La cosa importante è che io ero lì per catturare la magia quando hanno iniziato”, conclude.

Lascia un commento