fbpx

Clip esclusiva di “La vida padre”, con Karra Elejalde ed Enric Auquer che risolvono i conflitti genitore-figlio

Mikel, uno chef giovane e ambizioso, riceve il visita inaspettata da papàscomparso trent’anni fa. In un momento critico per il futuro del suo ristorante, Mikel dovrà farsi carico del pazzo e imprevedibile Juan, un vero uragano di vitalità che metterà alla prova tutte le sue idee su il Cuocere e il vita. Questo è il grilletto per vita paternauna commedia che riunisce per la prima volta i talenti dei vincitori di Goya Karra Elejalde (Finché dura la guerra, otto cognomi baschi) Y Enrico Auquer (che uccide con il ferro). Prima della sua uscita nelle sale questo venerdì 16 settembre, puoi guardare un clip esclusivo su il giornale specializzato in serie televisive e film.

Dietro le telecamere c’è Joaquín Mazónun manager che Ha iniziato la sua carriera in serie televisive come Occhiali Manolito, questione di sesso o dottore matteo, dove ha fatto il salto alla regia. Da quel momento in poi è stato responsabile di serie comiche come Insieme a
culo in aria Y Laggiù. Nel 2016 ha debuttato al cinema con il suo primo lungometraggio, Corpo d’élite, riuscendo a superare il milione di telespettatori. Mazón mette nelle immagini un copione dilui veterano Joaquin Oristrell (senza vergogna).

Megan Montaner (30 monete), Lander Otaola (Patria), Maribel Salas (Laggiù), Gorka Aguinagalde (perdendo l’oriente) e Manuel Burque (Vita Perfetto) completare la distribuzione di vita paternaun film di MOD Productions.


Leggi  Stagione dei matrimoni: quale data e ora di uscita di Netflix?

Lascia un commento