fbpx

Chi gioca meglio mercoledì? Il dibattito in rete

Mentre Mercoledì continua a segnare punti e a fare la storia tra le serie più viste su Netflix, i fan della serie continuano a parlarne e cercano di trovare ammiccamenti e riferimenti all’universo della Famiglia Addams.

Il nucleo di questa famiglia ha vissuto diverse incarnazioni nel corso degli anni, e da quando i personaggi hanno preso vita nei cartoni animati di Charles Addams nel 1938, hanno sempre fatto parte della cultura popolare.

Tuttavia, il primo adattamento cinematografico della storia con Christina Ricci ha reso Wednesday e i suoi parenti figure iconiche degli anni 90. Ora, con il ritorno del suo personaggio su Netflix, i fan si chiedono se Jenna Ortega è stato all’altezza di dare alla luce la primogenita degli Addams.

[¿Habrá temporada 2 de ‘Miércoles’? Lo que se sabe del regreso del fenómeno gótico a Netflix]

Il mondo del mercoledì

La scena della danza è una delle più iconiche della serie.

Netflix

Mercoledì ruota attorno alla figlia maggiore del famiglia Addams e le avventure che vive a scuola da nuova arrivata. Lì dovrà risolvere il mistero di un omicidio che avviene in paese e, allo stesso tempo, imparare a gestire la pressione esercitata su di lei dai suoi genitori e il rapporto con i suoi nuovi amici. E tutto questo bilanciando i suoi punti di forza e di debolezza e mantenendo l’aura di inespressività che tanto lo caratterizza.

Jenna Ortega si occupa di dare vita al personaggio e ne raccoglie il testimone Christina Ricci, riuscendo a creare la tua interpretazione del personaggio classico mentre passi dalle immagini iconiche degli anni ’90 all’era attuale. In effetti, una delle novità apportate dalla serie sono gli elementi soprannaturali, che sebbene facessero già parte del mondo della famiglia Addams, aggiungi un nuovo livello all’universo.

Così, la serie utilizza gli elementi originali per presentare una nuova storiaconsentendo agli spettatori di vedere il protagonista in un ambiente diverso in modo da non ripetere una copia delle immagini che hanno già visto nei film -dove mercoledì ha ammazzato il tempo tramando come torturare suo fratello Pugsley-.

[Christina Ricci y Jenna Ortega, las ‘Miercoles’ de entonces y ahora, juntas en la nueva obsesión de Netflix]

differenze estetiche

Wednesday and Thing, un altro dei personaggi più iconici del franchise.

Wednesday and Thing, un altro dei personaggi più iconici del franchise.

Netflix

Una delle cose che attira maggiormente l’attenzione all’inizio e guardando la versione di Jenna Ortega lo è l’aspetto fisico del personaggioche incorpora alcune modifiche rispetto a quella che tutti ricordano dalla versione di Cristina Ricci.

La frangia è una delle differenze più evidenti, ma lo è anche il guardarobache sebbene nella serie Netflix mantenga il pattern di colore bianco e nero, introduce altri indumenti più moderni come le felpe con cappuccio, più tipiche e simili a quelle che indosserebbe un adolescente.

Ortega ha ammesso di avere dei dubbi sul cambio di costume ed era preoccupato che la serie “si allontanasse troppo dalla trama originale”, ma alla fine fidato del talento e del giudizio del designer la costumista Colleen Atwood, qualcosa con cui anche Ricci era d’accordo. Oltre ad avere lo scopo di aggiornare la serie, I vestiti del mercoledì servono anche per aiutare a sviluppare il mondo interiore del personaggio.

Leggi  Qual è la data di uscita di Salto?

Un esempio di questo sono le camicie a righe che indossa spesso e che sono simili a quelli indossati dal fratello minore Pugsley. Anche se non lo ammetterebbe mai, Wednesday ci tiene a suo fratello e indossare qualcosa come questa maglietta è il suo modo per portarlo con sé quando non è a casa.

[Cómo es Nunca más, la academia para marginados en la que estudia Miércoles: el castillo que la inspiró]

Una personalità secondo il formato

Cornice di

Cornice di “mercoledì”.

Netflix

Sebbene i fan della famiglia Addams abbiano giocato confrontando il lavoro delle due attrici come Wednesday, è vero non può essere fatto senza tener conto di un fattore determinante: Quello il punto di partenza per entrambi gli interpreti è diverso.

Mercoledì parlare di i dilemmi dell’adolescenzasia interni che quelli che si verificano nelle relazioni personali e questo aggiunge uno strato molto più colorato al personaggio della serie rispetto a quello che ricordiamo dalla versione di Christina Ricci, che interpretava una bambina di 10 anni.

Il mercoledì di Jenna Ortega ha più autonomia, è più responsabile delle sue azioni e ha più aspettative rispetto alla versione di Ricci, e questo la rende un personaggio più sfumato e dinamico rispetto a quello dei film -che inoltre, per formato e durata, non permettono di sviluppare il protagonista-.

[Las mejores fotos detrás de las cámaras de ‘Miércoles’, el spin-off de ‘La familia Addams’ para Netflix]

Così, dovremo limitarci a pensare alla prospettiva di Ortega, che ha voluto eseguire “un’interpretazione moderna” che rimanesse “fedele allo spirito del personaggio originale” -che ha anche altre versioni interpretate da altre attrici-. E che ha anche l’approvazione della stessa Christina Ricci.

Qualunque cosa lo faccia meglio, tutte le attrici che hanno recitato mercoledì lo hanno fatto a modo loro, apportando qualcosa di diverso al ruolo. Ricci ha introdotto l’umorismo secco del personaggio, il cuore freddo e gli hobby oscuri e Ortega un’evoluzione verso la maturità del personaggio verso un lato più emotivo che non dimentica la sua essenza più oscura.

‘Mercoledì’ è disponibile su Netflix.

Lascia un commento