fbpx

Chi era Aegon il Conquistatore, la Maledizione di Valyria e i sogni del drago

Secondo il libro fuoco e sanguesu cui si basa la casa del dragoi maestri della Cittadella, incaricati di preservare le storie di Westeros, hanno utilizzato il La conquista di Aegon come punto di riferimento per la datazione degli eventi (aC e dC) durante i 300 anni di regno della Casa Targaryen, che uccidere Aerys IIil re pazzo, prima dell’inizio della serie Game of Thrones.

Allusioni al suo leggenda, alla maledizione valyriana, ai sogni profetici e i re che sedettero sul Trono di Spade prima di Viserys sono costanti nella serie, quindi è utile una piccola rassegna di questa parte della storia dei Sette Regni, ora che i riferimenti alla sua figura sono diventati più importanti nell’incoronazione di Aegon II, nell’episodio nove di questa stagione.

La simbologia usata nell’atto è a dichiarazione di intenti e guerrache pone fine al pacifico regno di Viserys, e recupera per il nuovo re – il secondo del suo nome – la corona con rubini quadrati, la spada d’acciaio di Valyria Darkfire e la caratteristica cotta di maglia a scaglie nere del primo re della dinastia.

[‘La casa del dragón’ (1×09), la sucesión de Viserys, una coronación y la bestia debajo de las tablas]

L’incoronazione di Aegon II in “La casa del drago”.

Maledizione di Valyria

Un secolo prima della conquista di Aegon (nel 114 aC), un cataclisma di natura sconosciuta distrusse completamente l’antico e potente feudo franco di Valyria, patria dei draghi, e causò il crollo del suo impero.

Dodici anni prima di questo evento, che divenne noto come la Maledizione Valyriana, Daenys, figlia di Lord Aenar Targaryen, ebbe un sogno profetico in cui vide la distruzione di Valyria, così la famiglia e i loro cinque draghi si trasferirono a Roccia del Drago. I Velaryon ei Celtigar, famiglie amichevoli, andarono con loro e si stabilirono su altre isole del Mare Stretto. Grazie a Daenys, i Targaryen ei loro draghi sono sfuggiti alla maledizioneper la quale è passata alla storia come The Dreamer, e si ritiene che alcuni Targaryen abbiano abilità profetiche conosciute come “sogni del drago”.

Viserys e Rhaneyra nell'episodio 1 di

Viserys e Rhaneyra nell’episodio 1 di “La casa del drago”.

La profezia delle canzoni del ghiaccio e del fuoco

con il libro fuoco e sangue e la serie la casa del dragoGeorge RR Martin ha sviluppato la profezia Le cronache del ghiaccio e del fuoco in modo più esteso rispetto ai libri su cui era basata Game of Thrones. Nel primo episodio di questa stagione, Viserys lo dice a Rhaenyra Aegon sognava la conquistaun’idea che l’autore dei libri aveva già esplorato in alcune dichiarazioni: “Aegon vide cosa stava arrivando e volle unificare i Sette Regni per essere meglio preparato alla minaccia che vedeva arrivare ad un certo punto nel nord”.

Quella minaccia è quella che nella serie è stata definita la profezia delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco: “Quando arriverà il grande inverno, tutto il Continente Occidentale dovrà affrontarlo. E affinché il mondo sopravviva, un Targaryen deve occupare il Trono di Spade. Un re o una regina abbastanza forti da unire il regno contro il freddo e l’oscurità”.

[Qué pasó al final del episodio 8 de ‘La casa del dragón’: Viserys y la profecía ‘Canción de hielo y fuego’]

altri sognatori

Daeron the Drunkard, Daemon II Blackfyre e Maester Aemon sono alcuni noti sognatori di draghi Targaryen. nella serie la casa del drago, Viserys afferma di aver sognato un figlio che indossava la corona di Aegon il Conquistatore, e si suggerisce di farlo Elenasua figlia con Alicent, possiede questa capacità. Daenerys Targaryenquello in cui ci siamo incontrati Game of Thronessognò più volte un drago nero prima della nascita dei suoi tre draghi.

Daenerys Targaryen ne

Daenerys Targaryen ne “Il Trono di Spade”

Aegon il Conquistatore: L’inizio della dinastia

Aegon I Targaryen fu il conquistatore dei Sette Regni e fondatore della dinastia dei Targaryen. Figlio di Lord Aerion Targaryen e Lady Valaena Velaryon, è cresciuto sull’isola di Dragonstone, il dominio della Freehold di Valyria in cui la sua famiglia si era stabilita prima della Maledizione di Valyria.

Leggi  I creatori del documentario 'The Staircase', infastiditi dalla cattiva immagine che la serie HBO dà di loro

Ha sposato le sue due sorelle, Visenjache dicono abbia sposato per dovere, e renis, il più giovane, con il quale si sposò per desiderio. Aveva un figlio con ciascuno, Maegor con Visenya e Aenys con Rhaenys.

Carismatico e con doti di leadership, lo era cavaliere del drago balerion. Adottò la Fede della Seite per ragioni politiche, ma non era particolarmente devoto e fece sogni profetici, noti come sogni di drago.

[Cómo reclamar un dragón: Así se rodó la escena de Aemond y Vhagar en ‘La casa del dragón’]

La conquista dei Sette Regni

Artwork da Aegon's Conquest in

Artwork da Aegon’s Conquest in “Fire and Blood”

La guerra iniziò quando il Re della Tempesta fece la proposta di matrimonio a sua figlia. Aegon rifiutò, proponendo come marito il suo fratellastro Orys Baratheon, facendo arrabbiare il re, che in cambio gli mandò le mani del messaggero. Dopo questo, Aegon organizzò un consiglio e mandò dei corvi ad avvertire che da quel giorno ci sarebbe stato un solo re a Westeros.

Insieme alle sue sorelle sbarcò con il suo esercito a Blackwater Bay e lì per primo dispiegò lo stendardo della Casa Targaryen. Quando la regina Visenya indossò per lui un diadema d’acciaio di Valyria tempestato di rubini e sua sorella Rhaenys lo proclamò “Aegon, il primo del suo nome, Re di tutto il Continente Occidentale e Scudo del suo Popolo”, i nobili signori esultarono, i draghi ruggirono e il la gente comune è entrata in subbuglio. Da quel momento in poi, con l’aiuto del drago Balerione quelli delle sue due mogli, vhargar e Meraxguidò gli eserciti dei Targaryen da una vittoria all’altra.

Aegon non riuscì a conquistare Dorne, ma fu accettato a Città Vecchia. Dopo un digiuno di sette giorni e sette notti, l’Alto Septon annunciò che la Fede dei Sette non si sarebbe opposta ai Targaryen, e lo aspettavano con le porte della città aperte. Lord Manfred Hightower gli giurò fedeltà e Sua Santità l’Altissimo unse il Conquistatore con i sette oli e lo proclamò “Aegon della Casa Targaryen, il primo del suo nome, Re degli Andali e dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Signore dei Sette Regni e Protettore del Regno”.

Approdo del Re e il Trono di Spade

Dopo la guerra fu fondata la capitale del regno sbarco del re, il luogo del primo sbarco di Aegon a Westeros. E con il respiro di Balerion si sciolsero le spade dei vinti in guerra per creare il Trono di Spade. Iniziò la costruzione della Fortezza Rossa e fu creata la posizione di Primo Cavaliere del Re. Il suo fratellastro, Orys Baratheon, fu il primo ad occuparlo.

[Quiénes son los gemelos Erryk y Arryk Cargyll de ‘La casa del dragón’ y cuál es su importancia]

Successori di Aegon il Conquistatore

Aerys II il Re Folle, l'ultimo Targaryen sul Trono di Spade.

Aerys II il Re Folle, l’ultimo Targaryen sul Trono di Spade.

Mentre si trovava nella stanza della Tavola Dipinta nel 37 d.C., così nota perché su di essa era stata dipinta una mappa di Westeros senza confini prima della Conquista, Aegon morì di infarto mentre raccontava la storia delle sue battaglie a due dei suoi nipoti. Dopo la sua morte, il figlio maggiore, Aenis I Targaryen.

Più tardi il trono fu occupato dall’altro figlio, Maegor I il Crudele. Guerra, morte e caos attanagliarono i Sette Regni fino all’inizio del regno del nipote di Aegon I, Jaehaerys I il conciliatore. Quasi 60 anni dopo il trono passò al nipote, Viseri I the Pacific, morto nella prima stagione di la casa del drago. Altri dodici re Targaryen siederanno sul Trono di Spade, fino alla fine del regno della dinastia con il Re Folle.

promo di fine stagione


“La casa del drago” è disponibile su HBO Max.

Lascia un commento