fbpx

Chi è Rose Blaine? Teorie sulla nuova moglie di Nick in “The Handmaid’s Tale”

Da Nick è stato promosso comandante nella stagione 3 di Il racconto dell’ancella era solo questione di tempo prima che gli fosse assegnata una moglie, perché questo è l’ordine delle cose a Galaad. Sebbene non lo abbiamo mai più visto nella sua vita domestica dall’esecuzione di Eden, sua moglie quando era un Guardiano, abbiamo appreso che si era sposato nel suo incontro con June alla fine della stagione 4, in cui indossava un anello.

Nella premiere della quinta stagione, la serie è stata introdotta Rosa Blaine in una scena in cui comunicavano con la stessa lingua di Gilead, ma che metteva in chiaro che hanno un rapporto amoroso e, soprattutto, molto onesto, perché parlavano di giugno. “Ha fatto quello che doveva fare?”ha chiesto Rose riferendosi all’omicidio di Fred Waterford.

Nick lavora con il comandante Lawrence da un po’ e ora Tuello gli ha offerto un lavoro in Canada. Ha sempre usato il privilegio a cui ha avuto accesso all’interno del sistema per aiutare June e la resistenza in ogni modo possibile, ma non abbiamo mai confermato se ha una linea diretta con Mayday (l’organizzazione della resistenza che abbiamo visto per la prima volta in tutto il suo splendore nell’episodio 5×03). In ogni caso, se in qualsiasi momento qualcuno scoprisse la sua storia clandestina, il suo unico destino sarebbe quello di finire sul muro. Ecco perché Rose sa che tutto di lui è un’arma a doppio taglio, anche se all’inizio sembra una relazione positiva.

[‘El cuento de la criada’: Los 5 mejores momentos del estreno de la temporada 5]

Rose e Nick con Serena nell’episodio 5×03 di “The Handmaid’s Tale”

Quello che sappiamo di Rose Blaine

Poiché Nick è uno dei bravi ragazzi, vorremmo pensare al meglio e confidare che Rose sia la sua alleata e della causa. Tuttavia, in realtà ne sappiamo molto poco e in quel sistema totalitario non sarà mai esercitata troppa cautela.

Per ora, in base a ciò che Rose ha detto a Serena, lo sappiamo si sono incontrati in occasione di eventi ufficiali a Washington e che dopo diversi incontri, tre nella sua versione, decisero di ufficializzare la loro relazione perché, come diceva Nick, gli piaceva sempre parlare con lei.

L’altra cosa che sappiamo, grazie al maggiore Mackenzie (il padre adottivo di Hannah), è quella suo padre è l’Alto Comandante Wharton“Spero che la posizione di suo padre non abbia nulla a che fare con l’attrattiva di Rose. Ti terrò d’occhio”, disse a Nick.

Leggi  La serie "Irma Vep" è un affascinante e romantico tributo alla magia e al potere del cinema

Agente del bene o del male?

Agente del bene o del male?

Le teorie

Per ora ci sono due opzioni. Il primo è che come Nick, Rose collabora anche con Mayday e grazie a ciò si sono incontrati. Questo spiega perché è stato così onesto con lei dall’inizio e perché si sente così a suo agio e al sicuro complottando contro Gilead. Grazie alla posizione familiare di Rose e alla carriera in ascesa di Nick, hanno potuto scegliere di sposarsi senza la necessità di uno stanziamento da parte dello stato, come spesso accade. Questa opzione offre vantaggi dal punto di vista narrativo, perché sarebbe un buon punto di connessione per la resistenza con i personaggi che stanno lavorando dal Canada.

Una seconda possibilità, che non dovrebbe mai essere esclusa, è che Rose è un Occhio, una delle spie di Gilead. Se in qualsiasi momento qualcuno ha sospettato le attività di Nick e la sua collaborazione con June, infiltrarsi nella sua vita con qualcuno come Rose, una persona nobile che non diffida di lui per il semplice fatto che sa che le donne non hanno potere all’interno dei confini, è un piano magistrale .

Una terza opzione è che non era né una cosa né l’altra, semplicemente qualcuno di cui ti sei fidato. Una brava persona che June vorrebbe, come conferma quando glielo chiede al telefono in 5×03, ma non sembra una cosa che Nick potrebbe fare così facilmente sapendo cosa sa di Gilead.

Il tempo ci dirà da che parte punta l’equilibrio, ma quello di cui possiamo essere sicuri è quello sarà un personaggio importante in questa stagioneperché ha il potere di fare molto bene o molto male a seconda di come l’hanno disegnato.

[El derecho de las mujeres a la ira en ‘El cuento de la criada’]

Lascia un commento