fbpx

chi è l’uomo granchio, il nuovo nemico dei Targaryen?

Se le nuove teste bionde si sono presentate Casa del Drago sembrano già occupati a manipolarsi a vicenda, un uomo granchio potrebbe causare ancora più problemi.

Appena uscito, il primo episodio di Casa del Drago è già un successo. Dopo che i 10 milioni di spettatori si sono radunati per il primo episodio, la HBO lo riporta il secondo episodio ha fatto ancora meglio con 10,2 milioni di curiosila prova che nonostante la deludente fine di Game of Thronesi fan erano lì.

Come ti aspetteresti, soprattutto quando lo sai Game of Thrones e la sua densità, questi primi episodi sono arrivati ​​con la loro quota di personaggi. Se la famiglia Targaryen, tra cui Viserys (Paddy Considine), Daemon (Matt Smith) e ovviamente Rhaenyra (Milly Alcock) è ovviamente al centro della storia, è probabile che altri personaggi diventino maggiorenni come Corlys Velaryon interpretato da Steve Toussaint.

Attenzione, spoiler in vista!

Inizia la ribellione

Marito di Rhaenys Targaryen, la regina che non è mai stata, Corlys Velaryon è un ricco marinaio e consigliere di re Viserys. Fin dal primo episodio, il signore della Casa Velaryon mette in guardia il Consigliouna misteriosa alleanza tra tre città: Myr, Lys e Tyrosh, ma nessuno prende sul serio la sua preoccupazione. Come con gli Estranei all’inizio di Game of Thrones, la maggior parte dei personaggi non si rende conto di quanto sia pericolosa la minaccia.

A differenza dei personaggi che sono ancora all’oscuro, gli spettatori hanno potuto scoprire alla fine dell’episodio 2, uno strano uomo granchio. Conosciuto come Craghas Drahar, l’uomo è il capo della Triarchia, l’alleanza delle tre città libere appena menzionata. Dovremmo presto incontrare anche Racallio Ryndoon, il rappresentante di Tyrosh e Sharako Lohar, quello di Lys. In Fuoco e sangueil lavoro di George RR Martin, lo apprendiamo l’uomo granchio si impossesserà dello Strettoluogo strategico che separa Westeros ed Essos.

Leggi  recensione del grande ritorno di David Cronenberg

La casa del drago: fotoKrusty Krab

Un leader tirannico, la sua tecnica di tortura preferita è lascia che i granchi assaggino i pirati trova sulla sua strada. E se Corlys Velaryon è così infastidito da questo uomo granchio, è perché il suo potere deriva principalmente dalla sua flotta, come ricorda durante il suo monologo finale, e che è messa in pericolo da questo famoso Craghas Drahar. Per semplicità, se non controlla più il mare, Corlys non controlla più nulla.

Con il viso semicoperto da una maschera che sembra fondersi con la sua pelle, il Crab Feeder potrebbe presto diventare una minaccia per tutto il Continente Occidentale. Infatti, alla fine dell’episodio 2, Corlys sembra convincere Daemon a unirsi a lui e affronta Craghas Drahar e la Triarchia ai gradini di pietra, un arcipelago situato nello Stretto.

La casa del drago : foto Paddy ConsidineC’è uno che non sarà felice

Se i due uomini si uniscono, il re avrebbe quindi visto questa alleanza come un tradimento. Il problema principale con l’uomo granchio è che non è solo un pirata. A capo della sua comunità di comuni, minaccia l’ordine stabilito dal re.

Se sei troppo impaziente per conoscere la sorte del granchio, un semplice giro in internet ti vizierà ma non preoccuparti, Large Screen manterrà il segreto. Incontriamoci, allora lunedì prossimo per la terza puntata di Casa del Drago e per scoprire se Daemon e Corlys sono entrati in guerra contro il granchio.

Lascia un commento