fbpx

Chi è Jack Nelson? È una persona reale?

Scopri chi è Jack Nelson nella sesta stagione di Peaky Blinders!

Peaky Blinders è disponibile su Netflix! Se lo vuoi sapere chi è jack nelson, continuare a leggere! In Stagione 6 di Peaky Blinders, Jack Nelson emerge come il nuovo antagonista del boss del crimine e simpatizzante nazista, le cui vere intenzioni con la famiglia Shelby rimangono sconosciute.

Jack Nelson si unisce all’elenco degli avversari di Thomas Shelby, che continua a crescere, mentre i suoi alleati continuano a diminuire. Dopo il finale drammatico della sesta stagione di Peaky Blinders, è chiaro che Thomas Shelby si affronterà Jack Nelson e Oswald Mosley nel film Peaky Blinders.

Chi è Jack Nelson?

Quando Tommy Shelby incontra Michael Gray in Peaky Blinders, è per negoziare un affare con i nuovi soci di Michael. Uno degli uomini di Michael dice che dovranno accettare la proposta allo “zio Jack a Boston”. Tommy identifica quest’uomo come Jack Nelsonlo zio di Gina Gray e un personaggio dal passato travagliato.

Per tutta la stagione, non è chiaro con chi Jack Nelson allinea. Ha stretti legami con i fascisti, il presidente Roosevelt e la mafia. Vuole l’aiuto della famiglia Shelby per un nuovo mercato dell’oppio, mentre vuole uccidere Arthur. Il finale di Peaky Blinders lascia la storia di Jack Nelson completamente in attesa, impostando intenzionalmente il film.

Jack Nelson viene da una famiglia di immigrati irlandesi e si è fatto le ossa come un famigerato mafioso a South Boston. Quando Tommy parla dell’oscura vita criminale di Jack Nelson davanti ai subordinati di quest’ultimo, viene subito minacciato di violenza.

Viene rivelato che il presidente degli Stati Uniti lo ha inviato in Inghilterra per valutare il clima politico nella regione. Con il progredire della stagione, inizia a mostrare tendenze fasciste e lavora a stretto contatto con Tommy, Mosley, Diana e l’IRA. Per conoscere la vera storia di Lady Diana, leggi questo.

Leggi  recensione di una rimonta... fallita di nuovo?

Qual è la vera storia di Jack Nelson?

Anche se non viene chiamato nessun mafioso storico di Boston diventato influente uomo d’affari Jack Nelson, sembra condividere alcune somiglianze con Joseph P. Kennedy Sr, il patriarca della famiglia politica probabilmente più prolifica della storia americana. Durante la sua visita in Inghilterra, Jack Nelson è particolarmente incuriosito dal fatto che gli inglesi sembrano apprezzare il sangue più di ogni altra cosa. Questo sembra essere un riferimento a quella che sarebbe diventata l’eredità di Kennedy.

Come Jack Nelson in Peaky Blinders, Joseph Sr. era originario di Boston. Diversi mafiosi contemporanei, tra cui Joseph Bonanno, Owney Madden e Frank Costello, hanno affermato di aver avuto rapporti con Joseph Sr. Knight ha quasi confermato che Jack Nelson è ispirato da Joseph Sr. durante un’intervista nel febbraio 2022.

Joseph Sr. è stato il 44° ambasciatore degli Stati Uniti nel Regno Unito tra il 1938 e il 1940. Credeva che placare Hitler fosse preferibile alla guerra totale con la Germania nazista. Affermò persino che la democrazia era finita in Inghilterra durante la battaglia d’Inghilterra nel novembre 1940. A causa della controversia che ne seguì, Joseph Sr. lasciò il suo incarico di ambasciatore.

Lascia un commento