fbpx

Chi è Andrea Riseborough, l’attrice nominata all’Oscar apparsa all’ultimo minuto

se la Candidatura all’Oscar per Andrea Riseborough come attrice protagonista Ti ha colto di sorpresa, non sei solo. L’attrice britannica è una delle cinque finaliste in una delle categorie più competitive di questa edizione insieme ad Ana de Armas, Cate Blanchett, Michelle Williams e Michelle Yeoh, tralasciando Danielle Deadwyler e Viola Davische erano nella conversazione dall’autunno.

A Leslie, il film per il quale Riseborough è nominato, è stato presentato in anteprima mondiale nel marzo 2022 al SXSW e ha incassato solo $ 25.000 in versione limitata nelle sale statunitensi. Il suo protagonista non ha avuto una presenza nella lunga stagione dei premi al di là di una nomination all’Independent Spirit Award e un’altra alla Chicago Critics Association.

Pochi avevano sentito parlare del suo lavoro fino a poche settimane fa un gruppo di Gli attori e le attrici di Hollywood hanno iniziato a fare campagna per la sua nomination sui suoi social network.

Oltre a lodarla sui suoi account Twitter e Instagram, Jennifer Aniston, Charlize Theron, Sarah Paulson, Edward Norton o Gwyneth Paltrow sono alcuni degli attori che hanno presentato le proiezioni del film per promuoverlo. Kate Winslet e Amy Adams ha moderato incontri virtuali con Riseborough e Michael Morris, il suo direttore, che possono essere visualizzati su YouTube e Vimeo.

Anche Susan Sarandon, Helen Hunt, Mira Sorvino, Rosie O’Donnell, Alan Cumming, Rosanna Arquette, Debra Winger e Patricia Clarkson hanno aderito alla campagna e persino Cate Blanchett ha elogiato il suo lavoro nel suo discorso di ringraziamento Premio per la migliore attrice ai Critics Choice Awards.

[Dónde puedes ver las películas nominadas a los Premios Oscar 2023]

Questa campagna che sembrava nata dal nulla, ma in cui erano attivamente coinvolti tanti personaggi influenti di Hollywood, ha attirato l’attenzione dei media. Si sono chiesti The Hollywood Reporter, Indiewire, The Guardian e Vulture il motivo di questo movimentocome e se arriverà in tempo per influenzare le nomination.

La risposta all’ultima domanda è sì. Agli Oscar, ad eccezione del miglior film, in ogni categoria possono votare solo i membri del sindacato professionale corrispondente, ovvero i registi votano i candidati per la migliore regia, ecc. In questa edizione sono 1.302 gli elettori attivi iscritti al sindacato degli attori, e se tutti hanno inviato le loro schede per ottenere una nomination come migliore attrice sarebbero necessari solo 217 voti (qui spieghiamo il processo).

Leggi  Perché Laena si uccide da Vhagar?

Naturalmente, le teorie del complotto non hanno aspettato su Film Twitter. Alcuni, come riporta Vulture, hanno affermato che gli attori coinvolti lo fossero rappresentato dalla stessa agenzia di Riseborough e che la campagna potrebbe aver avuto origine da lì (CAA). Altri sostengono che l’agente dell’attrice, Jason Weimbergè ben collegato e potrebbe aver fatto uno scambio di favori.

Forse questo è un esempio del rasoio di Ockham e la spiegazione è la più semplice: la performance di Riseborough è impressionante e accattivante (come dicono coloro che l’hanno vista sullo schermo) e la voce si è sparsa tra gli attori e hanno deciso di sostenere il povero amico che non era stato invitato alla festaperché a differenza del resto degli interpreti in gara, il budget del suo film era esiguo.

Il film: ‘A Leslie’


Sinossi: Sei anni fa Leslie vinceva alla lotteria, ma tutto è svanito come un sogno alcolico e oggi rimane solo un’amara sbornia. Sfrattata, si rivolge a suo figlio nel tentativo di rimettere in carreggiata la sua vita.

Andrea Riseborough (Mandy, Waco, Black Mirror, Non lasciarmi mai) interpreta il ruolo principale ed è accompagnato dal cast Marc Maron, Stephen Root e Allison Janney. Il regista è Michael Morrische ha crediti in serie come Locke e Key, 13 motivi per cui o per tutta l’umanità. La sceneggiatura è firmata da Ryan Binaco (3022).

A Leslie presentato in anteprima in Spagna nel Festa di Gijon dove ha vinto due premi, tra cui la migliore attrice per Roseboroug. Il vero preludio agli Oscar. Non è prevista la prima nelle sale o sulle piattaforme, anche se la nomination potrebbe facilitarne la distribuzione in streaming.

Lascia un commento