fbpx

Che ne è di Michael Lang oggi?

Scopri cosa diventa Michael Lang oggi dopo Woodstock 99!

Woodstock 99 Anthology Chaos è disponibile su Netflix! Per chi vuole sapere cosa diventa Michael Lang oggi, continuare a leggere! Probabilmente hai sentito parlare del famigerato festival di Woodstock 99, se non l’hai fatto, il Fyre Festival sembra un picnic rilassante al confronto, ma ora una nuova serie in tre parti di Netflix ti porta dritto nel cuore dell’abisso.

L’evento si è svolto in una base militare abbandonata nello stato di New York per quattro giorni, con circa 400.000 spettatori, sotto un sole cocente e una preoccupante carenza di acqua preziosa. Per scoprire cos’è Fred Durst oggi, leggi questo.

Band come Metallica, Limp Bizkit, Red Hot Chili Peppers, Rage Against The Machine, Creed, Korn, Insane Clown Posse e Limp Bizkit hanno aperto la strada, ma anche Alanis Morrisette, Sheryl Crow e Jewel hanno avuto il loro posto su questo poster prevalentemente maschili, rock e metal. Durante il documentario, John Scher e Mike Lang sono nomi che compaiono regolarmente! Se vuoi sapere cosa diventa Michael Lang oggiti diciamo tutto noi!

Che ne è di Michael Lang oggi?

Sebbene Michael Lang(nato l’11 dicembre 1944) è cresciuto in una famiglia ebrea apparentemente agiata ma della classe media a Brooklyn, New York, non ha mai permesso a niente o nessuno di trattenerlo. Tuttavia, si ritrovò presto a lavorare dietro le quinte di eventi musicali, cosa che gli diede l’incredibile opportunità di produrre il Pop & Underground Festival del 1968.

Questa particolare esperienza è quella che è germogliata nella mente di Michael Lang l’idea di una celebrazione pacifica, amorevole, indipendente e orientata alla comunità, in particolare con diversi artisti sul palco. Così, dopo che il promotore del concerto si trasferì a Woodstock, New York, quello stesso anno e casualmente incontrò tutte le persone giuste, riuscì a creare ciò che può essere descritto solo come magia.Woodstock 1969.

Leggi  Cosa significano le dichiarazioni della Disney per i film

Michael Lang ha cercato di ricreare questo innegabile successo insieme ai suoi partner e promotori riorganizzando il festival nel 1994, 1999 e 2019, ma niente ha funzionato. Mentre Woodstock 94 è stato un disastro finanziario a causa di una tempesta che ha abbattuto le barriere e l’ingresso gratuito per i partecipanti, Woodstock 99 è stato un caos totale con barbarie, violenza e persino una rivolta.

Nonostante gli alti e bassi di Woodstock, Michael Lang riuscì a crearsi una bella vita, diventando, come detto sopra, produttore, artista manager, autore e scultore. Michael Lang era forte e orgoglioso di ogni aspetto della sua vita.

Ma purtroppo, dopo 77 bellissimi anni, Michael Lang morì di linfoma non Hodgkin al Memorial Sloan Kettering Cancer Center di New York. Era l’8 gennaio 2022. Lascia la moglie, Tamara Pajic Lang, due figli, Harry Lang e Laszlo Lang, e tre figlie, Molly Lang, LariAnn Lang e Shala Lang Moll. Capisci, Michael Lang è ora deceduto.

Lascia un commento