fbpx

Che ne è di Hunter Moore oggi?

Scopri cosa diventa oggi Hunter Moore dopo essere stato l’uomo più odiato di Internet!

L’uomo più odiato di Internet è disponibile su Netflix! Se lo vuoi sapere cosa ne sarà di Hunter Moore, continuare a leggere! Devi essere un certo tipo di persona per definirti uno “perditempo di vita lavorativa”, ma è esattamente la persona che è sotto i riflettori nel nuovo documentario di Netflix, l’uomo più odiato di Internet!

Hunter Moore si è ritrovato una miniera d’oro moralmente corrotta creando isanyoneup.com, un sito per la vita notturna che si è trasformato in un sito dedicato al revenge porn prima ancora che avesse ufficialmente un nome.

Non c’è da stupirsi, quindi, che abbia attirato l’attenzione del team di documentari dietro spettacoli come The Tinder Scammer e Don’t F**k With Cats. Siamo anche sorpresi che ci sia voluto così tanto tempo. Allora cosa ha fatto Hunter Moore esattamente, e che ne è di esso Oggi ?

Chi è Hunter Moore?

Nel 2015, il regno di Hunter Moore su uno degli angoli più bui di Internet è giunto al termine. Hunter Moore chi era stato soprannominato “l’uomo più odiato di Internet” ha creato il sito di revenge porn Is Anyone Up nel 2010? che consentiva agli utenti di caricare foto e video sessualmente espliciti di persone senza il loro consenso.

Accanto al contenuto esplicito c’erano collegamenti agli account dei social media della vittima, come Facebook e Twitter, nonché altre immagini e dettagli identificabili, inclusa la sua città di residenza. Come rivela il film L’uomo più odiato di Internet da Netflix, Hunter Moore ha persino pubblicato le immagini dei bambini di una delle sue vittime, Destiny Benedict, che ha dovuto combattere per rimuovere.

Leggi  Shining Girls Stagione 1: Spiegazione del finale! Dan è vivo?

In quasi tutti i casi, Hunter Moore ha rifiutato di rimuovere le foto nonostante le suppliche delle vittime che non avevano dato il loro consenso. In molti casi, si ritiene che le immagini siano state ottenute tramite l’hacking. Al suo apice, qualcuno è sveglio? contava 350.000 utenti unici al giorno e generava fino a $ 30.000 di entrate pubblicitarie.

È stato condannato a due anni e mezzo di carcere per i suoi crimini ed è stato multato di $ 2.000 nel novembre 2015. Gli è stato anche ordinato di pagare $ 145 come restituzione alla vittima. Nel condannare Moore, il giudice Gee ha definito la sua condotta “particolarmente riprovevole. »

Che ne è di Hunter Moore oggi?

Oggi, si sa molto poco su dove si trovi Hunter Moore. Hunter Moore, Oggi 36, è stato rilasciato dal carcere nel maggio 2017. Ha accettato un periodo di tre anni di libertà vigilata che sarebbe terminato nel 2021.

Dopo il suo rilascio dalla prigione, ha dichiarato di aver pianificato di fare brani EDM. Ne pubblicò uno intitolato “Make Internet Great Again”. Inoltre, ha scritto un libro intitolato Is Anyone Up? The Story of Revenge Porn, nel 2018. Il 30 giugno 2022 ha condiviso uno screenshot della pagina del titolo di Netflix per l’uomo più odiato di Internet con i suoi 4.000 seguaci. Ha anche ripubblicato il trailer del documentario il 15 luglio con la didascalia “LOL”.

Lascia un commento