fbpx

Che fine ha fatto Stana Katic: dal successo di “Castle” all’interpretazione di Wonder Woman e alla scomparsa dagli occhi del pubblico

L’interprete è diventata famosa interpretando Kate Beckett nella fiction con Nathan Fillion. Parla cinque lingue, è stata una ex Bond girl e ha recentemente accolto il suo primo figlio.

Anno 2009. ABC è andato in onda il 9 marzo l’episodio pilota di Castle intitolato ‘Fiori per la tua tomba’ (1×01). La fiction, una procedura su uno scrittore di gialli che si unisce alla polizia di New York come consulente, è durata otto stagioni. Nathan Fillion ha dato vita al protagonista e al suo fianco c’era Stana Katic, che interpretava il detective della omicidi del NYPD Kate Beckett. La chimica tra i due, i casi che hanno dovuto affrontare e una manciata di personaggi secondari che hanno suscitato simpatia tra gli spettatori hanno reso Castello in un successo televisivo. Una volta finito, Fillion ha partecipato a film come la squadra suicida e serie simili Il novellinoMa cosa è successo al suo compagno? Te lo diciamo.

Katic è nata ad Hamilton, Ontario (Canada) il 26 aprile 1978. Figlia di genitori serbi e parte di una famiglia con membri croati e montenegrini; L’interprete, che ha quattro fratelli e una sorella, viveva tra il Canada e gli Stati Uniti. parlare cinque lingue: inglese, serbo, francese, italiano e sloveno e, dopo la laurea presso l’Istituto nel 1996, ha studiato Relazioni Internazionali, Economia e Giurisprudenza alla Trinity University di Toronto. Tuttavia, il suo desiderio di fare l’attrice l’ha portata a studiare recitazione.

Il suo primo ruolo da attore è stato nel cortometraggio Freaks acidi 1999. Nella sua filmografia ha una piccola apparizione in Alias, la fiction di spionaggio del 2004 con Jennifer Garner. Ha anche partecipato alla serie Kiefer Sutherland 24 nel 2006 e nel Eroi Che cosa Hana Gitelman nel 2007. Il suo primo grande successo è arrivato nel 2008 con la consegna di James Bond Quantum di consolazionedove ha interpretato Corrine Veneau, un agente dell’intelligence canadese.

‘CASTELLO’: UN ADDIO CHE VELOCE LA SUA CANCELLAZIONE

Leggi  Il film è tratto da una storia vera?

Nel 2009 è stata la volta di Castello. La narrativa è l’opera più notevole e importante della carriera di Katic. Tuttavia, la sua partenza dal progetto ha accelerato la cancellazione della fiction di successo. Ad aprile 2016, la notizia lo ha dato Kate Beckett era stata eliminata dalla stagione 8 a causa dei tagli al budget. “Kate Beckett è stato un personaggio amato nella nostra serie. Castello negli ultimi otto anni”, ha affermato la rete in una nota. “Apprezziamo il talento e la dedizione di Stana Katic alla serie e non vediamo l’ora di continuare la nostra relazione”.

Le voci secondo cui la partenza dell’attrice sarebbe stata dovuta a problemi dietro le quinte con Fillion sono state smentite dal rappresentante di Katic e l’attore ha detto addio al suo partner. “Stana è stata la mia partner per tutto questo tempo e la ringrazio per aver creato il personaggio di Beckett, che vivrà in noi come uno dei migliori poliziotti della televisione.. Gli auguro il meglio e non ho dubbi che troverà successo in qualunque cosa persegua. Ci mancherà.” Il mese successivo, la ABC ha cancellato Castello.

Quando è stato celebrato il decimo anniversario della premiere della serie, Katic ha inviato un messaggio ai suoi fan tramite Instagram: “Grazie a tutti voi che avete dato una possibilità a questa serie. Ci avete permesso di farvi divertire e ora, a dieci anni di distanza, sentiamo ancora il vostro amore”.

‘ABSENTIA’: DA KATE BECKETT ALL’AGENTE DELL’FBI

Dopo CastelloKatic ha intrapreso altri progetti minori fino al suo arrivo assenteismoun ‘thriller’ in cui l’attrice dà vita al protagonista: l’agente dell’FBI Emily Byrne, che scompare senza lasciare traccia all’inseguimento del serial killer più ricercato di Boston. Sei anni dopo la trovano in una capanna nel bosco. Senza memoria, Emily torna a casa e scopre che suo marito si è risposato. A sua volta, è implicata in una serie di omicidi.

Stana Katic in ‘Absentia’.

Anche se assenteismola cui prima è avvenuta nel 2017, è stata rinnovata per una seconda e terza stagione, la fiction non è andata oltre ed è stata cancellata.

Nella filmografia di Katic ci sono anche diversi ruoli in cui ha prestato voce a un personaggio del genere dei supereroi. Ad esempio, lo era Thalia al Ghul nel videogioco Batman: Arkham City, Lois Lane nel film d’animazione Superman: illimitato -in questo titolo, Supergirl è interpretata da Molly Quinn, che interpretava la figlia di Castle- e il suo ruolo più recente è stato quello di donna-meraviglia nel film Società di giustizia: la seconda guerra mondiale.

LA MATERNITÀ FUORI DAGLI OCCHI DEL PUBBLICO

Dal 2021, Katic non ha aggiunto nuovi progetti alla sua filmografia. Nell’ottobre di quell’anno, l’attrice annunciò una pausa sui social network: “Molto bene, amici. È stato divertente, ma il lavoro da fare è alto. Quindi, per ora, addio”. Ci vediamo nel nuovo anno, speriamo con qualche notizia divertente da condividere!“.

Lontano dagli occhi del pubblico, Katic è riapparsa a giugno per annunciarlo ha avuto il suo primo figlio con suo marito Kris Brkljac -con cui si è sposata nel 2015- alla fine del 2021. L’attrice si è congratulata con il suo compagno per la festa del papà. Un rappresentante di Katic ha confermato la notizia nel giugno 2022.

Il suo ultimo post, di luglio, è una sua foto in una riunione Zoom. Non è chiaro se si tratti di un’immagine vecchia o nuova, ma il suo ritorno su Instagram potrebbe significare anche il suo ritorno alla recitazione dopo questa pausa. Potrebbe non essere un ritorno come attrice, dal momento che Katic è anche una produttrice e ha fondato la società di produzione nel 2008 Sine Timore Productions.

Lascia un commento