fbpx

C’è un solo e degno successore di “La Casa de Papel” (e sarà presentato in anteprima su Netflix in soli 10 giorni) – Notizie serie TV

‘La Casa de Papel: Corea’, la versione asiatica della serie spagnola più internazionale, debutta sulla piattaforma ‘streaming’ venerdì 24 giugno.

Ogni volta che una serie o un film ha un successo senza precedenti, ci sforziamo di trovare un successore, anche se la maggior parte delle volte, con nostro rammarico, non ne ha uno. Sì, possiamo accontentarci di adattamenti cinematografici, “spin-off” sotto forma di sequel o prequel e altri tipi di formati che a volte riescono persino a essere all’altezza dell’eredità dell’originale, come Meglio chiamare Saulo e -speriamo- che La casa del drago. Nel caso de La Casa de Papel, invece, La serie spagnola di maggior successo e internazionale ha un chiaro e degno successore. Un “remake” originale Netflix prodotto e ambientato in Corea che uscirà tra una sola settimana sulla piattaforma di streaming e che, se conserva l’essenza dell’originale,’ Ha molte schede per diventare una bomba.

Sotto il titolo La casa di carta: CoreaMoney Heist: Corea – Area economica congiunta nella sua versione originale, la versione coreana di La rapina di denaro è stato sviluppato da Ryu Yong-jae e Verrà presentato in anteprima per intero sulla piattaforma venerdì prossimo, 24 giugno.

La grande domanda ora è se riuscirà a essere all’altezza del suo predecessore, che è diventato un fenomeno mondiale dal suo arrivo sulla piattaforma di streaming alla fine del 2017, ma la verità è che, almeno, promette di provare mano nella mano con nuove versioni dei personaggi che ci hanno affascinato nell’originale e una nuova storia adattata alla realtà della penisola asiatica ma che mantiene l’asse centrale degli spagnoli: La più grande rapina mai perpetrata nel paese.

La casa di carta: Corea arriva su Netflix appena sei mesi dopo l’esito di La rapina di denaro originale lo scorso 3 dicembre, quindi l’indimenticabile fiction è ancora molto presente nella memoria dei suoi seguaci. E se eri un fan della narrativa, troverai senza dubbio difficile resistere a dare una possibilità alla nuova versione di yak.Incontra il nuovo Professore, Tokyo, Rio, Nairobi e compagnia.

‘The Paper House: Korea: trailer ufficiale emozionante, data di uscita, chi è chi e tutto sul ‘remake’ coreano di Netflix

Con una struttura simile all’originale ma ambientata in una penisola coreana unificata adattata alla cultura asiatica, La casa di carta: Corea Racconterà la più grande rapina della storia, anche se con alcuni dettagli di base che verranno riformulati. Infatti, come svelato dal trailer ufficiale della serie uscito all’inizio del mese e che potete vedere sopra, il piano del Professore è motivato dalla necessità di prendersi una rivincita sul sistema finanziario del Paese, che con l’unificazione sta solo avvantaggiando il ricco e sta lasciando il resto della popolazione in una situazione di assoluta precarietà. Così, il piano del capo della banda di rapinatori delle scimmie rosse è farsi carico della situazione e rubare 4 miliardi di won alla Zecca coreana.

Leggi  Irma Vep Stagione 1: è uno spin-off o un sequel?

la nuova banda cambierà l’iconica maschera di Dalí con una diversapiù caratteristico e in linea con le novità introdotte, ma manterrà i caratteri originali che amavamo così tanto in passato: Yoo Ji-tae è The Professor, Jun Jong-seo è Tokyo, Park Hae-soo è Berlino, Lee Won-jong è Mosca, Kim Hi-un è Denver, Jang Yoon-ju è Nairobi, Lee Hyun-woo è Rio, Kim Hi-hoon è Helsinki e Lee Kyu-ho è Oslo. Inoltre, Kim Yunjin, l’indimenticabile Sole di perdutosvolge un ruolo essenziale nei panni dell’ispettore Seo Woo-jin, incaricato di occuparsi dei ladri una volta che hanno messo in atto il loro piano.

Un altro dettaglio che aggiunge numeri interi a The Paper House: Corea e ad aumentare le aspettative dei fan è che combina due dei più grandi successi di Netflix nella storia recente: da un lato La rapina di denarocerto, ma anche il suo status di produzione coreana in un momento in cui la reputazione dell’industria del paese asiatico è in ottima salute, elevata all’ennesima potenza dopo il successo del modello di il gioco del calamaro. Un nuovo fenomeno di massa è in arrivo sulla piattaforma di streaming?

I 12 episodi che compongono La casa di carta: Corea Saranno completamente disponibili sulla piattaforma il 24 giugno.

Lascia un commento