fbpx

Breathe Stagione 1: è ispirato a una storia vera?

Scopri se la Stagione 1 di Breathe su Netflix è basata su fatti reali!

Respira è disponibile su Netflix! Per chi vuole sapere se Breathe è ispirato a una storia vera, continuare a leggere! Ogni volta che esce una nuova serie sulla sopravvivenza in circostanze terribili, pensiamo che sia nella natura umana chiedersi come faremmo se ci trovassimo in una situazione simile. Per scoprire dove è stata girata la serie, leggi questo.

L’ultima serie originale di Netflix, Respira, è un dramma di sopravvivenza con Melissa Barrera nei panni di una sopravvissuta isolata nella natura selvaggia del Canada. Potresti essere curioso di sapere se questa storia è basata su qualcosa che è realmente accaduto. Per conoscere la spiegazione della fine della Stagione 1, leggi questo.

L’aereo è una paura comune a migliaia di persone e questa serie potrebbe non aiutarti a sbarazzarti di quella paura, poiché la base è un incidente aereo che porta alla situazione di sopravvivenza sopra menzionata. E mentre gli incidenti aerei sono una cosa molto reale e tragica, accadono molto meno spesso di quanto TV e film vorrebbero farti credere. Allora Breathing è ispirato a una storia vera?

Breathing è ispirato a una storia vera?

No, Breathe non è basato su una storia vera. Questa è una storia originale scritta da Martin Gero e Brendan Gall. Entrambi gli autori sono canadesi e hanno già lavorato a molte serie. In molti di loro, la loro esperienza è stata quella di raccontare una storia americana girata in Canada. Volevano cambiarlo ambientando la storia, oltre a filmarla, nella natura canadese per dare al pubblico un senso più autentico dell’ambiente circostante.

Leggi  Emma D'Arcy, star di House of the Dragon, reagisce al virus Negroni Sbagliato Meme

Usare la natura nella storia è stato anche un ottimo modo per esplorare la natura umana mentre si entrava in profondità nella psiche di qualcuno intrappolato da quella natura. Gero e Gall hanno creato un protagonista che è solo una persona normale senza esperienza con la fauna selvatica, al fine di rendere la storia più riconoscibile per il pubblico.

Se Respirare è una storia di sopravvivenza nella natura selvaggia, esplora anche le sfide personali ed emotive che Liv deve superare. Affrontare i suoi demoni interiori diventa una parte importante del viaggio di Liv, poiché è ciò che decide la sua reazione in un dato momento. È presa nella trappola di voler arrendersi e di spingersi per andare avanti, soprattutto dopo tutte le perdite che ha subito. Per scoprire se una stagione 2 vedrà la luce, leggi questo.

Considerando tutto questo, si potrebbe dire che se la serie Breathe non è ispirato da una storia vera, fa un ottimo lavoro nell’esplorare come sarebbe per una persona normale trovarsi in una situazione così difficile.

Lascia un commento