fbpx

Brad William Henke, attore di ‘Orange Is the New Black’ e ‘Justified’, muore a 56 anni

Brad William Henkeex giocatore e attore della NFL, noto principalmente per il suo lavoro in serie televisive come L’arancione è il nuovo nero Y giustificato È morto all’età di 56 anni. La sua famiglia ha riferito tramite il loro rappresentante che Henke è morto il 29 novembre nel sonno, ma la causa non è stata dichiarata.

Nato il 10 aprile 1966 a Columbus, nel Nebraska, Henke ha giocato a football universitario presso l’Università dell’Arizona, dove era il capitano della squadra. Nel 1989 viene reclutato dai New York Giants nel Draft NFL 1989, dove viene selezionato dai Denver Broncos, squadra con la quale ha ha giocato nel Super Bowl XXIV contro i San Francisco 49ers.

Gli infortuni che ha subito hanno richiesto sei operazioni alla caviglia che lo hanno portato al ritiro dal calcio professionistico nel 1994. Quell’anno si è trasferito a Los Angeles ccon l’intenzione di diventare un allenatorema mentre era lì ha risposto a un casting aperto in cui si cercavano “uomini pesanti” e da quel momento si è dedicato alla recitazione.

Ha iniziato a lavorare come attore episodico in serie come Emergenze, Serata Sportiva Y Chicago Speranza. Il suo primo ruolo come personaggio ricorrente è arrivato nel 2000 nella serie Nikkiinterpretato da Nikki Cox, un ruolo seguito da quello di protagonista al fianco di Sam Trammel in Andare in Californiauna serie di Showtime.

[‘Orange Is the New Black’: las claves del adiós de la revolucionaria serie que puso a Netflix en el mapa]

Oltre a diverse collaborazioni come attore ospite in serie come CSI, La vita su Marte, La traversata del Giordano o caso apertoanche piccoli ruoli in vari film come L’assassinio di Richard Nixon, Y Tu, io e tutti gli altriprima di essere assunto per apparire in quattro episodi di Destrodove ha interpretato Tony Tucci, un sospettato di omicidio che diventa una vittima del protagonista.

Leggi  'Blonde' guida i Razzies con otto nomination, "ma Ana de Armas è spettacolare"

Brad William Henke in ‘Lost’.

In perdutoha interpretato Bram, un passeggero a bordo del volo Ajira Airways 316 e un sopravvissuto allo schianto dell’isola di Hydra, una serie in cui è apparso in sei episodi tra le ultime due stagioni. Questo ruolo è stato seguito dalla sua apparizione in giustificatodove ha interpretato Coover Bennet nella seconda stagione della serie FX.

Uno dei ruoli per i quali gli spettatori lo ricorderanno di più sarà quello di Desi Piscatellail capitano delle guardie carcerarie di Litchfield L’arancione è il nuovo nero, che viene presentato come l’antagonista della quarta e quinta stagione, in cui ha aggiunto 26 episodi come attore non protagonista. Per questo lavoro ha vinto, insieme all’intero cast della serie, il premio per il miglior cast in una serie comica dalla Writers Guild nel 2017.

Tra i suoi ultimi lavori c’è la seconda stagione di Caccia all’uomo: Unabomber, The Stand, Legge e ordine: SVUe i film del 2022, festa di quartiere Y Corri e spara. Riposa in pace.

Lascia un commento