fbpx

Barbara Broccoli ha grandi richieste per il futuro 007

Per dare forma a una nuova era Bondiana che succederà con orgoglio a quella di Daniel Craig, la produttrice cinematografica Barbara Broccoli ha alcuni requisiti.

L’ultimo capitolo della saga aveva appena voltato una nuova pagina nella storia del franchise. La morte può aspettare, l’ultimo James Bond di Daniel Craig ha segnato la fine di un viaggio. Con una vera maestria e un tocco più intimo, questo quinto lungometraggio dell’era Craig è stato in grado di fare impressione anche se non era privo di difetti.

L’opportunità per l’attore inglese che mantiene il suo ruolo da più di quindici anni di offrire il meglio degli addii uscendo dalla porta principale. Una conclusione toccante che, d’altronde, ha lasciato dietro di sé una domanda senza risposta: il posto ormai vacante, quale sarebbe il prossimo volto dell’agente 007? Se non erano le idee che mancavano, la produttrice Barbara Broccoli ha stabilito le sue condizioni in un’intervista per varietà. Quindi, se mai vorrai inviare il tuo CV, saprai cosa aspettarti.

Craig si gode il ritiro di Bond

In primo luogo, Broccoli e il suo partner Wilson vogliono trovare un candidato consapevole del rigore richiesto per portare il personaggio sullo schermo. Naturalmente, questo nuovo Bond dovrà essere diverso dai precedenti. Il fortunato vincitore porterà freschezza e novità al personaggio:

“Questa è una reinvenzione. Dove la portiamo? Cosa vogliamo fare con il personaggio? […] È un’evoluzione. Bond si evolve proprio come si evolvono gli uomini. »

In questa affermazione lo percepiamo la prossima spia dell’MI6 sarà modellata secondo gli standard della società odierna. Sarà un Bond che probabilmente rifletterà la sua epoca. Se la direzione da prendere per il il profilo del prossimo agente non è stato ancora stabilitouna cosa è certa, è che i produttori vogliono far sapere ai futuri candidati in quale avventura si stanno imbarcando:

Leggi  Qual è la data e l'ora di uscita su Crunchyroll?

La morte può aspettare: foto, Daniel CraigChi è il prossimo?

“Ma è un grande impegno. Non si tratta solo di presentarsi per alcuni mesi di riprese. E quando abbiamo scelto Bond, è un impegno per 10, 12 anni. »

Una cosa è certa, il prossimo James Bond sarà meticolosamente pensato prima di tornare al cinema. Fino ad allora, possiamo solo teorizzare sul prossimo volto del franchise e sai una cosa? I fratelli Russo hanno una (buona) idea per il successore di Daniel Craig.

Lascia un commento