fbpx

Bambú prepara ‘We can’, una serie di fiction sulle origini del partito politico

Produzioni di bambùla società responsabile di serie come farina o ragazze del cavo, sta sviluppando un fiction che racconterà le origini di Podemos, il partito politico spagnolo e che intendono lanciare su una piattaforma internazionale nel 2023.

“Loro sognavano di cambiare il mondo, il mondo li ha cambiati”, questo il motto della serie che prenderà il titolo Noi possiamo, con cui il tuo creatori, Ramón Campos e Gema R. Neira, Copriranno i dieci anni della vita di Podemos “dalle sue origini al momento presente, raccontando allo stesso tempo una parte della storia della Spagna che non è stata ancora sfiorata dalla narrativa”, ha detto Ramón Campos.

I suoi creatori lo affermano avrà lo stesso stile “realistico” di farinal’adattamento del libro di Nacho Carretero sul traffico di droga in Galizia negli anni ’80, che la stessa casa di produzione ha lanciato nel 2018. Il cast deve ancora essere confermato.

[‘Now & Then’: Así unió Apple TV+ a los creadores de ‘Velvet’ y ‘Homeland’ para su primera serie española]

La storia inizia nel 2013, con la crisi economica al culmine, quando un gruppo di amici, professori della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università Complutense, si incontrano in una casa sulle montagne di Madrid di proprietà di uno di loro. Parlano di “utopie, di come questo momento potrebbe essere utilizzato per cambiare le cose”, indica il testo del dossier stampa ricevuto dall’Agenzia Efe. “Tra una birra e l’altra, immaginano un paese in cui il bipartitismo non esiste più.in cui estromettono dal potere la vecchia guardia, la casta politica”.

Leggi  la serie Prime Video completa il cast, sceglie un regista e inizia le riprese

La serie affronterà la creazione del partito e anche le prime discussioni e crepe, le guerre interne. “Con la perdita di quasi tutti i suoi fondatori, il gruppo di amici cesserà di esistere per sempre”. Noi possiamo sarà un cronaca di ascesa e caduta di uno dei movimenti politici più importanti della storia della democrazia spagnola, ma soprattutto la storia di un gruppo di amici “che sognavano di cambiare le cose e di come il sistema finisse per distruggerle”.

Questa sarà la prima produzione di fiction su questo argomento. Nel campo dei documentari, Fernando León de Aranoa è stato presentato per la prima volta nel 2016 Politica, manuale di istruzioniun’analisi dei dibattiti interni di Podemos al momento della sua fondazione.

Creata nel 2007, Bambú Producciones è dietro a fiction come Gran Hotel, Cable Girls, Velluto o farina e documentari come Il caso Alcasser Y 800 metri.

Lascia un commento