fbpx

‘Avatar 2’ è già il terzo film di maggior incasso nella storia del cinema, superando ‘Titanic’

Avatar: Il senso dell’acqua continua a reggere al botteghino. Sono passati più di due mesi dalla sua uscita nelle sale, ma il sequel di Avatar ha seguito le orme del suo predecessore, e James Cameron ha superato ancora una volta se stesso, entrando nella storia con il terzo film di maggior incasso di tutti i tempi.

Il regista ha superato anche il posto che già occupava titanico nella lista dei film di maggior incasso. Il sequel di fantascienza ha generato 2.243 miliardi di dollari in tutto il mondo, superando i 2.242 del lungometraggio interpretato da Leonardo DiCaprio e Kate Winslet -che è stato appena ripubblicato per il suo 25esimo anniversario-.

In questo modo, Cameron diventa l’unico regista a raggiungere questo traguardo, avendo tre film che hanno incassato almeno 2 miliardi di dollari e avendo diretto la prima, la terza e la quarta più grande apertura della storia.

“James Cameron sta scalando le classifiche al botteghino”, ha dichiarato Shawn Robbins, capo analista di BoxOfficePro. “Chiaramente sa attrarre un pubblico attuale e moderno”.

[James Cameron vuelve a ‘Avatar’: “Hay que desequilibrar al público y hacer cosas que no esperan”]

Un successo globale

Come è successo con Avatar nel 2009, il sequel è stato un completo successo. Soltanto in Nordamerica, il senso dell’acqua è diventato il nono film di maggior incasso della storia, accumulando fino ad oggi 657 milioni di dollari. Tuttavia, da questo punto di vista, non ha ancora superato i 659 milioni di dollari guadagnati titanico né i 678 milioni Vendicatori: guerra infinita.

In altri paesi, avatar 2 sì, hai superato i numeri titanico, conquistando il terzo posto tra i film di maggior incasso con 1,585 miliardi di dollari nella sua collezione. lo superano solo Avatarcon 2,1 miliardi di dollari e Vendicatori: Finalecon 1,9 miliardi.

“Avatar: il senso dell’acqua”

Leggi  Eva Mendes rivela il motivo della sua scomparsa

Inoltre, bisogna tenere conto dell’impatto che ha avuto in mercati come la Cina, dove ha incassato 242 milioni di dollari; la Francia, con 144 milioni; Germania, con 135 milioni e Corea del Sud, con 106 milioni.

In effetti, sta come il film con il maggior incasso di tutti i tempi in più di 20 paesitra cui Francia, Germania, Austria, Bulgaria, Repubblica Ceca, Estonia, Ungheria, Lettonia, Libano, Lituania, Norvegia, Portogallo, Romania, Slovenia, Slovacchia, Turchia, Emirati Arabi Uniti, Cambogia, Mongolia, Nuova Zelanda, Colombia e Porto Rico .

Un costo elevato molto redditizio

Disney e 20th Century hanno investito circa 460 milioni di dollari nella produzione e promozione di il senso dell’acquache è già elencato tra i film più costosi di sempre.

L’uscita del sequel ha richiesto più tempo del previsto, arrivando nelle sale nel dicembre 2022. Da allora, il film è rimasto tra i primi cinque titoli delle classifiche al botteghino per 10 settimane consecutive.

Questo è più che un buon segno, considerando che James Cameron ha in programma di rilasciare fino a cinque film e realizzare Avatar qualcosa di più di una saga, trasformandola in un brand di successo. La terza parte dovrebbe essere rilasciata alla fine del 2024.

[Stephen Lang (‘Avatar’): “Cuando trabajas con James Cameron, te preocupan más otras cosas que la taquilla”]

Lascia un commento