fbpx

Arriva su Netflix ‘The Midnight Club’, la nuova serie horror del creatore di ‘The Haunting of Hill House’

Dopo La maledizione di Hill House, La maledizione di Bly Manor Y spuntino di mezzanotte, Mike Flanagan continua a svolgere il suo appuntamento annuale con il horror su netflix con la prima di il club di mezzanotte, la sua nuova serie sulla piattaforma, che arriva con dieci episodi il 7 ottobre.

Basato sull’omonimo romanzo del 1994 di Christopher Pike e altri suoi scritti, la serie adattato da Flanagan e Leah Fong (che con lui ha collaborato a precedenti progetti) segue un gruppo di giovani pazienti ricoverati in un ospizio per malati terminali. Gli otto adolescenti si incontrano ogni mezzanotte per raccontarsi storie e in uno di loro stringono un patto: il prossimo a morire manderà agli altri un segnale dall’oltretomba. Dopo la morte di uno di loro, inizieranno ad accadere cose inspiegabili.

Zach Gifford (luci del venerdì sera), Samantha Sloyan (spuntino di mezzanotte) e Heather Langenkamp (Storia dell’orrore americana: spettacolo da brivido) guidano il cast di attori adulti che accompagnano la giovane Annarah Cymone (spuntino di mezzanotte), Aya Furukawa (Il club dei canguri) e Ruth Codd (La caduta della casata degli Usher), tra gli altri.

[Crítica: ‘Misa de medianoche’, la serie de terror de Mike Flanagan en Netflix requiere un acto de fe]


“Per quelli che sono venuti prima di noi. E quelli che verranno dopo di noi. Per noi. E quelli che sono al di là.”

Mike Flanagan dirige i primi due episodi della collana, il resto è distribuito da Michael Fimognari (A tutti i ragazzi: per sempre), Axel Carolyn (storia dell’orrore americana), Viet Nguyen (Le terrificanti avventure di Sabrina) e Morgan Beggs (C’era una volta).

Leggi  Le 13 prime serie più attese di questo autunno

La prossima miniserie del regista, sempre su Netflix, sarà La caduta della casa di Usheradattamento del famoso racconto di Edgar Allan Poe, scritto nel 1839 e che tratta temi come la follia, la solitudine e l’identità, tra gli altri, è un’opera capitale del terrore, che ha molteplici adattamenti nel cinema, nei fumetti o in televisione. oltre ad essere multireferenziato.

[Mike Flanagan trabaja en ‘The Fall Of The House Of Usher’, una adaptación de la obra de Poe para Netflix]

Lascia un commento