fbpx

Anna Sorokin, la truffatrice che ha ispirato la serie Netflix, trasforma i suoi arresti domiciliari in un reality show

Dopo il successo di Chi è Annala serie di Shonda Rhimes per Netflix, Anna “Delvey” Sorokin continuerà a monetizzare la sua storiaora con una realtà televisiva chiamata Delvey’s Dinner Clubin cui ogni settimana verranno registrate cene con ospiti illustri nel suo appartamento nell’East Village di New York dove sono gli arresti domiciliari.

La famosa truffatrice è stata condannata nel 2019 a una pena da 4 a 12 anni di carcere di stato, una multa di 24.000 dollari e una restituzione di circa 199.000 dollari quando è stata dichiarato colpevole per otto capi di imputazione, inclusi furto aggravato di secondo grado, tentato furto aggravato e furto di servizi. Dopo essere stata rilasciata dal carcere nel 2021, è stata detenuta dalle autorità per l’immigrazione per aver superato il periodo del visto e rimane agli arresti domiciliari fino alla risoluzione del suo caso di espulsione.

Sorokin, interpretata sullo schermo da Julia Garner, vuole raccontare la sua storia in questo reality show, in cui organizza cene intime a cui si accede solo su invito. Lì, un gruppo selezionato di attori, musicisti, membri dell’alta società, giornalisti e altri stimati ospiti si incontreranno con lei ogni settimana intorno a un tavolo servito da uno chef privatoin conversazioni in cui nessun argomento sarà off limits.

Julia Garner è la protagonista di “Inventing Anna”, la miniserie di Shonda Rhimes.

Naturalmente, la protagonista del reality parlerà apertamente della sua esperienza all’interno del sistema di giustizia penale, e darà la sua versione di tutto ciò che è stato detto su di leiin una strategia di ricostruzione della propria immagine e dei propri progetti per il futuro.

Quasi parodiando il titolo della serie Netflix, Inventare Annain Delvey’s Dinner Club invita gli spettatori a mettersi dietro le quinte mentre lei “reinventa se stessa e il suo nome“. Oltre alle conversazioni intorno al tavolo, il programma includerà interviste sia a Sorokin che ai suoi ospiti.

Leggi  un personaggio non amato tornerà nella serie Wonder Man

[Crítica: ‘Quién es Anna’, la adictiva serie de Shonda Rhimes lo tiene todo para ser el nuevo éxito de Netflix]

“Non c’è niente come l’esperienza di riunire un gruppo selezionato di amici per condividere storie di vita e godersi una grande esperienza culinaria”, afferma Sorokin in una dichiarazione. “Sono grato per l’opportunità di lavorare con Wheelhouse e Butternut per portare la mia visione a un pubblico più ampio e condividere una visione di la vera Anna Delvey“.

White, CEO di Butternut, la società di produzione, aggiunge: “Si dice spesso che il modo migliore per incontrare qualcuno sia condividere un pasto con loro. Siamo tutti disperati per sapere chi è veramente Anna. Delvey’s Dinner Club rivelerà la donna dietro tutto ciò che abbiamo letto e visto su Anna. Ci racconterà la sua storia con le sue stesse parole.s e crediamo che sfiderà le aspettative degli spettatori”.

La serie sarà diretta da Courtney White e finanziata dalle società di produzione Butternut and Wheelhouse. Non è ancora stato confermato su quale canale o piattaforma sarà visibile.

Lascia un commento