fbpx

Amazon lancia ufficialmente la serie Universe

L’universo interpretato da Ridley Scott si espande con la serie Blade Runner 2099 lanciato da Amazon.

il Blade Runner dal 1982 è giustamente considerato un oggetto di culto. Ha reso popolare il genere del cyberpunk nel cinema ed è sicuramente grazie a lui che l’interesse per le distopie futuristiche si sta sviluppando ancora oggi attraverso altri mezzi come i videogiochi con i recentissimi Cyberpunk 2077 o randagio.

Dopo essere stato rianimato da Denis Villeneuve con lama runner 2049 e tre cortometraggi che si sono presentati come prequel del film del 2017, l’universo di Philip K. Dick e Ridley Scott ha ancora una volta l’opportunità di rinascere. Questa volta è con Blade Runner 2099, una serie per Amazon. E se potessimo avere paura di vedere questo universo cadere nelle mani sbagliate, state tranquilli. Infatti, è il direttore diAlien, l’ottavo passeggero stesso che sarà produttore esecutivo di questa ambiziosa impresa.

Quando viene annunciato un nuovo progetto Blade Runner

Sarà un’opportunità per l’universo di conoscere la sua seconda incursione nel mondo della serie dal momento che Adult Swim ha pubblicato in particolare una serie animata nel 2021 chiamata Blade Runner: Loto Nero. Tuttavia, questa sarà la prima volta che una serie live-action sull’universo vedrà la luce. Se per il momento non sappiamo nulla della trama, sappiamo invece (visto il titolo) che la serie si svolgerà a 50 anni dalle vicende del lavoro del cineasta canadese.

Una cosa è certa, però, è che la serie si vedrà un’ambizione che vorrebbe avvicinarla ai due lungometraggi. Almeno questo è ciò che suggerisce la dichiarazione di Andrew Kosove e Broderick Johnson, co-CEO e co-fondatori di Alcon:

Leggi  recensione del massacro senza motoseghe di Ti West

“Riconosciamo di avere un livello molto alto da raggiungere con questo prossimo episodio. Tutti insieme […] speriamo di poter offrire per deliziare il pubblico con la prossima generazione di Blade Runner”.

Blade Runner 2049: foto di Ryan GoslingAmazzone che si rende conto del grosso pesce che ha tra le mani

Amazon dal canto suo ha confermato le grandi aspirazioni della serie se non fosse ancora del tutto chiaro in un comunicato: “Blade Runner 2099 manterrà l’intelletto, i temi e lo spirito dei suoi predecessori”.

Testimonianze che sembrano garantire la qualità delle future serie Amazon. E per una volta, avremmo il diritto di dar loro ragione poiché sappiamo che lo è Silka Louisa che ha fatto affidamento sullo scenario di Blade Runner 2099 e sarà lo showrunner. Di recente si è distinta con la superba serie Le ragazze splendenti.

Il progetto è appena iniziato, sarà necessario sii paziente prima di vedere la serie diventare più chiara e atterra sul catalogo della piattaforma. D’altra parte, se ti mancano la fantascienza o il cyberpunk, puoi sempre aspettare con l’anime privo di bug Cyberpunk: Edge Runners dal concorrente Netflix.

Lascia un commento