fbpx

“Abbiamo un’idea per la quinta stagione”

Voi è tornato con la prima parte del suo stagione 4 a Netflix, e lo ha fatto al top della forma, confermandosi la proposta più coinvolgente della piattaforma. Ha lasciato dentro i suoi spettatori cliffhanger, dopo aver scoperto l’identità dell’assassino di questa puntata, e con Joe Goldberg in una situazione precaria che verrà risolta quando il film sarà presentato in anteprima. seconda serie di episodi, il 9 marzo.

Sera Gambleco-creatore della serie con il produttore Greg Berlanti, è stato lo showrunner da quando questo adattamento è stato presentato in anteprima sul canale via cavo di base Lifetime, prima di diventare un successo globale su Netflix, dove è diventato una piattaforma originale sin dal suo lancio in seconda consegna.

Gamble è stata ospite del podcast Top Five della TV di The Hollywood Reporter, dove i giornalisti Lesley Goldberg e Daniel Fienberg le hanno chiesto del futuro della serie. “La conversazione che abbiamo con gli sceneggiatori, Greg e io, e anche con Penn (badgley) è che sarebbe bello finire l’arco narrativo di Joe Goldberg in modo equo”, ha detto Gamble, che sottolinea che nella vita reale personaggi come Joe, che è, i maschi bianchi attraenti, non poveri di solito la fanno franca.


Alla ricerca della giustizia: qual è la punizione perfetta?

Vediamo quel privilegio innato, proprio in questa stagione, quando viene interrogato per l’omicidio di Malcom, e le autorità sembrano escluderlo per impostazione predefinita. Una delle sfide nella stanza dello sceneggiatore è decidere quale modo migliore per punire Joe per tutti i crimini e i crimini che ha commesso e da cui, fino ad ora, è sempre riuscito a scappare.

“Ragazzi come lui non sentono spesso il peso della giustizia”, ​​ha detto Gamble. “È una sfida per la trama. Come si fa a catturare Joe Goldberg in un mondo in cui ha ucciso in pieno giorno per anni? È bello, ottiene sempre ciò che vuole.” La domanda a cui vogliono rispondere è Cosa avrebbe ferito di più Joe?la risposta a questa domanda sarà l’idea di giustizia per le sue vittime.

[‘You’: Conoce a la élite londinense, estos son los nuevos personajes de la temporada 4 de la serie de Netflix]

Possibilità di spin-off

La possibilità di creare universi espansi e trasformare ogni brand di successo in un franchising è un’idea che dà i denti più lunghi a tutti i distributori di contenuti. Alla domanda se è possibile fare Voi un franchising, il suo showrunner dice che non ha avuto “nessuna conversazione ufficiale sull’argomento”.

Tuttavia, riconosce che è qualcosa di cui si parla spesso nella stanza degli scrittori. “Ogni volta che c’è una relazione tra due personaggi secondari che a loro piace, viene fuori l’idea di concentrarsi solo su di loro”.

Amore e Joe nella stagione 3.

Leggi  È morto a 18 anni Tyler Sanders, attore di "Fear The Walking Dead" e "The Rookie"

Ci saranno più stagioni?

“Abbiamo un’idea per la quinta stagione di cui siamo entusiasti”dice Gamble. “Non è mai stata intenzione di nessuno porre fine a questo, ma non c’è nulla di ufficiale e quando avremo finito, avremo finito. E faremo le valigie”.

Il creatore afferma che fin dall’inizio l’idea era di fare in modo che la serie raccontasse una storia completa, non di allungarla senza motivo e per sempre. “Il bello di avere una serie con un protagonista così chiaro è questo quando il suo arco è completo, lo è anche la serie“.

Nel finale della quarta stagione, gli spettatori sapranno in quale città o continente andrebbe Joe per quell’ipotetica continuazione della storia, e anche cosa spera di trovare lì. Ma nulla è scritto nella pietra, come abbiamo visto in questa puntata, ambientata a Londra, anche se alla fine della terza abbiamo lasciato Joe a Parigi.

“Più parlavamo dei temi della stagione e del tipo di persone con cui volevamo che Joe si associasse, più ci rendevamo conto che doveva essere un aristocrazia con la storia vista da una prospettiva americanae abbiamo pensato che la migliore sarebbe stata Londra, perché Harry e Meghan sono quelli che dominano il ciclo delle notizie negli Stati Uniti, non qualche aristocratico francese”.

Ciao Joe Goldberg.

C’è un’opzione per il riscatto di Joe Goldberg?

Per quanto riguarda la possibilità che il protagonista della storia cambi, la responsabile della serie sottolinea di aver provato a farlo un paio di volte. “Questo è un tema centrale della quarta stagione. Arriva a Londra e vuole stare fuori dai guai”, ma finisce sempre per uccidere di nuovo.

Gamble ricorda che stavano montando la prima stagione di Voi proprio quando è scoppiato il movimento #MeToo. A questo punto la conversazione era cambiata, tuttavia, “eccoci diversi anni dopo e ogni volta che guardo il telegiornale, parliamo di cosa deve fare uno scandalista per riscattarsi”.

Il che suggerisce che questo potrebbe non essere il finale che vorrebbero scrivere per Joe e… che dovrebbero esserci delle conseguenze: “Abbiamo realizzato una serie su un ragazzo che molesta le donne, che viola le loro vite personali e che ha ucciso almeno 10 persone quando arriva alla quarta stagione.”

La seconda parte della quarta stagione sarà presentato in anteprima su Netflix il 9 marzo e porrà fine alla vicenda a Londra, dove un serial killer noto come il “ricco mangiatore” cerca di incastrare il protagonista. Le vittime di Joe riceveranno giustizia o si riscatterà?

Lascia un commento