fbpx

A gennaio arriva un assegno energetico da 200 euro per il riscaldamento, potresti essere preoccupato!

Questa è ancora una volta una notizia che dovrebbe far piacere ai francesi che sono a corto di soldi all’inizio dell’anno! Da pochi mesi il governo ha fatto annunci abbastanza clamorosi, tanto da dire che i francesi interessati sono già in pessime condizioni… Per rendersene conto, basta vedere tutte le numerose reazioni di uomini e donne francesi sui social network che dicono chiaramente che non riescono più a vivere bene…

Va detto che già da diversi anni accumuliamo costantemente crisi e nulla potrebbe dirci quando tutto questo potrebbe finire!

Crisi ripetute che fanno male a tutti!

Se sapevamo che i francesi a volte hanno avuto problemi a mettere da parte i soldi, questa volta sembra che tutto cambierà con gli ultimi annunci che abbiamo appena sentito sull’energy check. In effetti, questo piccolo annuncio dovrebbe consentire ad alcuni di voi di uscire dall’acqua per un bel po’…

Va detto che dalla crisi sanitaria legata al coronavirus, iniziata subito dopo quelle dei gilet gialli in Francia, abbiamo perso il conto del numero di volte in cui alcune famiglie sono state costrette a prendere decisioni più che difficili dentro casa loro…

Ma per quanto riguarda l’energia, è ormai quasi un anno che abbiamo potuto scoprire un grande scandalo con la comparsa della guerra in Ucraina…

Mentre alcuni potrebbero aver lottato rapidamente per sbarcare il lunario, altri potrebbero aver sentito parlare di soluzioni che lo stato sarebbe stato in grado di mettere in atto, come il controllo energetico di cui abbiamo sentito parlare…

Dal 2018 è in atto un controllo energetico

Ancora una volta, se sappiamo che alcune famiglie hanno preso l’iniziativa di richiedere questo famoso check energetico, alcuni di voi sapranno che è in vigore ormai da diversi anni! Infatti, se apprendiamo che sarà nuovamente disponibile a gennaio 2023, dobbiamo essere consapevoli che è stato già installato per la prima volta nel 2018.

In altre parole, se per tutto questo tempo non ne hai approfittato, beh stai commettendo un gravissimo errore! I passaggi sono abbastanza semplici da raggiungere, ed è facile vedere se puoi trarne vantaggio o meno nella realtà…

Leggi  Come guadagnare criptovalute gratuitamente?

Quali sono le condizioni per usufruire di questo famoso buono energia?

Ti starai probabilmente chiedendo come sia possibile sfruttare questo check energetico? Beh, in realtà, è abbastanza semplice! Basta avere un reddito fiscale compreso tra una fascia che il governo ha deciso di imporre a tutti i francesi. Se sei al di sopra di questo, non sarà necessario richiedere un controllo energetico, perché sarà semplicemente rifiutato!

In concreto, devi quindi avere un reddito che sia tra 10.800 euro e 17.400 euro in totale. Potrai quindi approfittarne per pagare le bollette della luce e del combustibile domestico, ma anche per tutti i cosmetici per il riscaldamento come la legna! Una vera spinta per tutti quei francesi che hanno avuto un pessimo inizio d’anno dopo i difficili festeggiamenti di fine anno…

Lascia un commento