fbpx

7 guest star di “The Big Bang Theory” che sono morte e si sono perse

Durante le sue 12 stagioni, Jim Parsons, Kaley Cuoco, Johnny Galecki e il resto dei loro amici hanno visto passare grandi guest star.

1. Stan Lee
+

I fumetti sono una parte fondamentale della vita dei protagonisti. Passano gran parte del loro tempo libero a sfogliare i numeri del loro solito negozio, quindi, come puoi immaginare, Stan Lee è una figura molto importante per loro. Il padre di supereroi come Spider-Man, Thor, Doctor Strange o Scarlet Witch ha sorpreso Sheldon e Leonard nell’episodio ‘The Excelsior Acquisition’, recitando così in uno dei cameo più memorabili della ‘sitcom’.

Stan Lee è morto il 12 novembre 2018 all’età di 95 anni.

album di foto

Così come gli amici, ufficio o come ho incontrato tua madre ha segnato diverse generazioni ed è diventato dei classici nella storia della commedia televisiva, La teoria del Big Bang ha lasciato un segno Solo pochi anni fa si è conclusa, lasciando orfani i suoi seguaci di Sheldon, Leonard, Howard, Raj e Penny.

12 stagioni in cui i suoi protagonisti hanno vissuto tutto. Crepacuore, riconciliazioni, matrimoni, nascite, litigi e premi che danno il tocco finale a una carriera professionale impeccabile. Il cast principale includeva Jim Parsons, Johnny Galecki, Kaley Cuoco, Simon Helberg, Kunal Nayyar, Mayim Bialik e Melissa Rauch, ma erano sempre supportati da eccezionali guest star e non.

Quei cameo speciali hanno trasformato una normale trama in un episodio da ricordare e, senza dubbio, sono stati una parte fondamentale dell’essenza della serie. Tra tutti c’erano molti nomi mitici e alcuni, purtroppo, sono già scomparsi. Qui esaminiamo le guest star di La teoria del Big Bang che sono scomparsi, ma di cui ricorderemo sempre un momento mitico.

Leggi  'Game of Thrones': 15 cose con cui a volte è inevitabile essere coinvolti

Lascia un commento