fbpx

5 serie e film da guardare il primo giorno dell’anno e iniziare il 2023 con il piede giusto

Il primo giorno dell’anno è un momento di passaggio tra la follia delle feste natalizie e il ritorno alla realtà. Sicuramente stai già pensando alla lista dei nuovi propositi, ma prima di lanciarti nella routine è giusto prendersi una pausa senza la pressione del programma e quale piano migliore se non quello di rilassarsi sul divano con una serie o un film.

Tra le novità di questi giorni puoi optare per Rapimentol’opera cult di Iván Zulueta arrivata a Filmin, o rumore bianco, il nuovo film di Noah Baumbach con Adam Driver e Greta Gerwig che Netflix ha presentato in anteprima. Ma se ciò che il tuo corpo chiede è storie divertenti per fuggire dal mondo reale o storie ottimistiche che ti lasciano buon gusto in bocca per affrontare il nuovo corso, sicuramente troverai l’opzione perfetta tra queste cinque proposte. Buon Anno!

“Caleidoscopio” (Netflix)


quattro anni dopo Specchio nero: BandersnatchNetflix sperimenta ancora una volta la narrativa non lineare, questa volta con una serie su una grande rapina di cui otto episodi possono essere visualizzati in qualsiasi ordine e appariranno organizzati in modo casuale in ogni account della piattaforma.

Protagonista Giancarlo Esposito Y pace vega, la storia segue un gruppo di ladri da oltre 25 anni mentre tentano di aprire un caveau apparentemente indistruttibile per ottenere il più grande jackpot della storia, mentre sono sorvegliati dal più potente team di sicurezza aziendale del mondo e dalle forze dell’ordine che seguono il caso . Un esperimento per divertirti a Capodanno e confrontare i risultati con i tuoi amici.

“Dickinson” (AppleTV+)


Questa serie di episodi di mezz’ora racconta la giovinezza della poetessa Emilia Dickinson con il filtro del 21° secolo, momenti comici riusciti e un malizioso anacronismo nell’uso del linguaggio, della musica e del modo in cui i suoi personaggi si muovono nel mondo, proprio come facevano nel Maria Antonietta di Sofia Coppola e Maria Stuart di regno.

Divertente, intelligente e fedele allo spirito della poetessa a cui si ispira, dickinson era la serie nascosta del lancio di Apple TV + tra i famosi poster di serie come Lo spettacolo mattutino o Vedere. Dopo averlo terminato, continua ad essere una delle grandi incognite nel catalogo della piattaforma, ma lo è anche uno dei suoi elementi essenzialicon il quale trascorrerai momenti molto belli e inizierai l’anno con uno spirito di protesta molto giocoso.

[Hailee Steinfeld: “Me gusta pensar en cómo se sentiría Emily Dickinson al saber el impacto que ha causado”]

“Ricomincia da capo” (Movistar Plus+)


dopo l’indimenticabile Undici, John Carney ancora una volta giocato con una storia in cui due persone si uniscono per la loro passione per la musica, questa volta con un cast ricco di volti noti tra cui Kiera Knightley, Mark Ruffalo, Adam Levine e Hailee Steinfelde cambiare Dublino per New York.

Leggi  Le migliori foto del dietro le quinte di 'Mercoledì', lo spin-off di 'La famiglia Addams' per Netflix

questo è un film molto più luminoso di quello Forse è un po’ ingenua quando si tratta dell’industria musicale, ma compensa con molto fascino e grande chimica tra i suoi attori con i quali si sviluppa una relazione platonica che la fa innamorare. Alla fine correrai a cercare le loro canzoni su Spotify e questo ti farà iniziare l’anno con buone vibrazioni e un sorriso.

“Benvenuti a Wrexham” (Disney+)


In questa serie di documentari gli attori Rob McElhenney e Ryan Reynolds imparano a dirigere la terza squadra di calcio professionistica più antica del mondo. Nel 2020, Rob e Ryan si sono uniti per acquistare i Red Dragons di quinta divisione, sperando di trasformare il Wrexham AFC in una storia di ritorno.

Nessuno dei due aveva esperienza nel calcio, nemmeno lavorando insieme, perché è stato grazie a questo progetto che si sono visti per la prima volta di persona. Da quando Da Hollywood al Galles, dal campo agli spogliatoi, dall’ufficio al bar, questa serie di documentari segue tutto il loro processo di apprendimento, così come il futuro della squadra e di una città che si è fidata di queste due stelle perché ha fatto ritrovare loro la speranza. Una storia vera, molto umana e ottimista, che ci ricorda l’importanza del lavoro di squadra e il valore della comunità.

‘Upright’ (filmato)


Se ti rimanesse la voglia di vedere di più Milly Alcock dopo la casa del dragoAdorerai questa serie australiana. Qui Alcock interpreta Meg, un’adolescente ribelle abituata ad andare avanti con la vita che sta scappando da una casa disfunzionale. Il suo destino si incrocerà con quello di Lucky (Tim Minchin), un musicista che ha vissuto tempi migliori e che viaggia con un pianoforte sulle spalle con cui spera di arrivare a casa della madre malata.

Il viaggio che entrambi i personaggi intraprendono insieme è letterale e metaforico, due persone che apparentemente non hanno nulla in comune, ma chi Sono lì quando sono più necessari e aiutarsi a vicenda per alleggerire il loro pesante bagaglio. Spettacolari paesaggi australiani, episodi di solo mezz’ora e una storia che ti ruberà il cuore con le sue folli avventure, momenti di lirismo, situazioni surreali e una straordinaria capacità di trovare la bellezza in ogni piccolo momento.

Lascia un commento