fbpx

3 motivi per cui stiamo aspettando questo western pazzesco

Dai creatori di Shadow Warrior, Occidente malvagio è un tributo TPS agli spaghetti western, con un’atmosfera occulta e terrificante.

Seppur parte delle radici della cultura americana, il campo del western resta largamente sottosfruttato nell’ambito dei videogiochi. A parte i behemoth Red Dead Redemptione le saghe Richiamo di Juarez e Disperati, gli amanti dell’atmosfera di Sergio Leone o John Ford sono regolarmente in tempi di magra. Fortunatamente, Flying Wild Hog Studios e Focus Entertainment hanno deciso di dare un osso ai pistoleri solitari che amano cavalcare nelle lande aride del selvaggio West con Occidente malvagio.

Tuttavia, i polacchi di Flying Wild Hog non hanno intenzione di interpretare gli storici del Far West. L’ultimo trailer di gioco rilasciato da Focus Entertainment mostra che il loro prossimo titolo non avrà nulla del documentario, poiché lo saràun western dalle sfumature occulte, che non esiterà a flirtare con i miti lovecraftiani. Una formula rara, per non dire unica, che ha il dono di suscitare la nostra curiosità. Ecco 3 motivi per cui lo stiamo aspettando con impazienza, una mano sulla Colt e l’altra sul Necronomicon.

3 – Un’atmosfera unica

Il selvaggio West è così sottorappresentato nel mondo dei videogiochi che è inevitabilmente gratificante vedere uno studio che esamina il periodo mitico dell’esplorazione del selvaggio West. Ma quando gli sviluppatori decidono di stravolgere questo mito iniettando creature mostruose e un esercito di non morti, è ancora meglio.

Il trailer gameplay rilasciato da Focus Entertainment mostra alcuni spaccati di vita in un universo che sembra complesso e intrigante. Grazie a un’atmosfera fantasy leggermente terrificante, a cui si riferisce Ragazzo infernale o a Giona Hex, Occidente malvagio sembra più che attraente. Si vedono anche le rare immagini del gioco un vero rispetto per la materia occidentale : l’eroe visiterà villaggi perduti, saloon, antiche chiese…

Tutto questo prima di andare a interpretare gli sterminatori di demoni in cripte maledette di ispirazione azteca con il suo guanto elettrico e le sue pistole personalizzate con la magia. Gufo.

Qui dice western, dice saloon, alcol e pistole

2 – Uno studio che ce l’ha sotto i piedi

Flying Wild Hog è uno di quegli studi che non fanno molto rumore e tuttavia sono in grado di fornire titoli più che piacevoli. La loro specialità principale è appropriarsi dei miti, delle leggende e del folklore della cultura popper reinterpretarli e stravolgerli a modo loro.

Leggi  Questo è l'unico attore ad apparire in tutte e tre le trilogie di "Star Wars" e anche in "Obi-Wan Kenobi"

La loro saga FPS guerriero Ombra presentava un moderno guerriero ninja contro orde di demoni. I polacchi hanno recentemente portato sul mercato l’ottimo Trekking a Yomi, un vero omaggio ai film di Kurosawa. E dopo aver visitato il Giappone medievale e aver rivisto e corretto la leggenda del ninja, lo studio affronta quindi il mito del cowboy. Conoscendo il talento dello studio per queste riappropriazioni spesso molto gradite, si lasciano sperare in questo futuro Occidente malvagiosia in termini di gameplay che di risultati tecnici.

Il male occidentale: immagineeesecuzione super classe n°22

1 – Una direzione artistica eccezionale

L’artwork del gioco non lascia dubbi sulfumetti influenza del titolo in termini di direzione artistica. La posa dell’eroe nell’illustrazione principale diOccidente malvagio evoca le pose eroiche delle opere di un Frank Frazetta tanto quanto il lavoro dei colori e la dinamica dei lineamenti di un Joe Madureira. Inoltre, le sequenze di gioco del gioco, in particolare le mosse finali sui mostri, ricordano il franchise. Oscuricreato sotto la guida di Madureira.

Il male occidentale: immaginePpiù efficace del crocifisso: il Winchester

Il design delle creature sembra aver ricevuto una cura speciale. I suoi vampiri non sarebbero stati disadattati nel Vampiri di Carpenter, i licantropi sembrano più selvaggi e le poche immagini del boss suggeriscono una leggera influenza Silent Hill nel loro aspetto (soprattutto il gigante incappucciato che potrebbe essere il cugino di Pyranid Head). Eppure, nonostante questi nobili riferimenti, Occidente malvagio sembra aver trovato il suo tono particolare. La bestia sembra attraente in questo momentoe ti fa venire voglia di metterci le mani sopra.

Occidente malvagio è previsto su PS4 e PS5, Xbox One e Series e PC il 20 settembre 2022.

Lascia un commento